Digitalizzazione accise: nuovi controlli nell’ambito dell‟invio telematico dei dati della contabilità

26 gennaio, 2014 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con la nota Prot. 4243/RU del 22 gennaio 2014, l’Agenzia delle Dogane, nel fare seguito alle note 43197/RU del 06.08.2013 e 138708/RU del 27.11.2013, informa della necessità di aggiornare alcuni controlli di congruenza.

A seguito di richieste di chiarimenti pervenute dagli utenti sperimentatori, l’Agenzia precisa che se il ripristino della funzionalità del sistema avviene nella medesima giornata in cui è avvenuto l‟utilizzo della procedura di riserva, come già indicato nella nota prot.n. 43197/RU del 06.08.2013, sezione “Controlli nuovi tipi documenti – PROCESSO DI COMUNICAZIONE DEI DATI A SEGUITO DI UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI RISERVA”, “ l’operatore dovrà rettificare tutti i record dei registri relativi ai documenti utilizzati nella suddetta procedura sostituendoli con i corrispondenti documenti elettronici”.

I tracciati record aggiornati con le nuove condizioni (allegati alla nota in oggetto), sono disponibili nel manuale utente del Servizio telematico doganale in ambiente di addestramento e nel manuale utente del Servizio telematico doganale in ambiente di reale a partire dal 05.02.2014. L’allegato tecnico alla nota descrive in dettaglio i suddetti controlli di congruenza.

Allegati: Agenzia Dogane – Note -4243 – 22012014

Comments are closed.