Newsletter N. 15 del 28 maggio 2011

maggio 28, 2011 scritto da ·

Attuazione nell’ordinamento italiano della Direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli: i chiarimenti dell’Agenzia delle Dogane

Con la nota Prot. 59658/RU del 23 maggio 2011, l’Agenzia delle Dogane illustra le principali novità del Decreto legislativo n. 54 dell’11 aprile 2011 (vedasi la newsletter CNSD n. 12/2011), emesso in attuazione della Direttiva n. 2009/48/CE del 18 giugno 2009, che stabilisce norme sulla sicurezza dei giocattoli e sulla loro libera circolazione nella Comunità, il quale é stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile 2011 ed è entrato in vigore il 12 maggio 2011.

Leggi tutto l’ articolo

Nuove modalità di applicazione dei regimi di scambi preferenziali per alcune merci ottenute dalla trasformazione di prodotti agricoli di cui all’articolo 7, par. 2, Reg- (CE) n. 1216/2009

A disporle è il Regolamento di esecuzione (UE) n. 514/2011 della Commissione del 25 maggio 2011, il quale si sostituisce al regolamento (CE) n. 1460/96.
A seguito degli ultimi sviluppi dei regimi di scambi preferenziali applicabili ad alcune merci ottenute dalla trasformazione di prodotti agricoli, la Commissione ha ritenuto necessario aggiornare la vecchia disciplina.

Leggi tutto l’ articolo Leggi tutto

Capitolo 98 della NC – Impianti industriali

maggio 28, 2011 scritto da ·

Con la Circolare N. 18/D (prot. 22037/RU) del 26 maggio 2011, l’Agenzia delle Dogane comunica che con decorrenza 1° gennaio 2010, il Reg. (UE) n.113/2010 della Commissione del 9 febbraio 2010, relativo alle statistiche comunitarie del commercio estero con i Paesi terzi, ha abrogato il Reg. (CE) n.1917/2000, modificando, nella nuova formulazione, tra l’altro, la procedura di dichiarazione semplificata per la registrazione statistica delle esportazioni di impianti industriali di cui al capitolo 98 della Nomenclatura Combinata. Leggi tutto

Newsletter N. 30 del 13 Dicembre 2010

dicembre 13, 2010 scritto da ·

Sistema di preferenze tariffarie generalizzate: modifiche al Regolamento (CEE) n. 2454/93 (DAC)

In virtù del Regolamento (CE) n. 732/2008 del Consiglio, del 22 luglio 2008, relativo all’applicazione di un sistema di preferenze tariffarie generalizzate per il periodo dal 1° gennaio 2009 al 31 dicembre 2011, l’Unione europea concede preferenze commerciali ai paesi in via di sviluppo nell’ambito del sistema di preferenze tariffarie generalizzate (cd. «SPG»)…
Leggi tutto l’ articolo

Maldive fuori dall’elenco dei paesi beneficiari del regime speciale a favore dei paesi meno sviluppati previsto dal regolamento SPG

Il Regolamento (CE) n. 732/2008 del Consiglio, del 22 luglio 2008, relativo all’applicazione di un sistema di preferenze tariffarie generalizzate (SPG) per il periodo dal 1° gennaio 2009 al 31 dicembre 2011 (vedasi news precedente) indica la Repubblica delle Maldive come uno dei paesi beneficiari del regime speciale a favore dei paesi meno sviluppati nell’ambito del sistema di preferenze tariffarie generalizzate dell’Unione…
Leggi tutto l’ articolo

Leggi tutta la Newsletter

Modifiche alla direttiva 2009/42/CE concernente la rilevazione statistica dei trasporti di merci e di passeggeri via mare

dicembre 13, 2010 scritto da ·

Ad introdurle è il Reg. (UE) N. 1090/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 24 novembre 2010. Il secondo paragrafo dell’allegato VIII della direttiva 2009/42/CE del Parlamento europeo e del Consiglio stabilisce infatti che le condizioni di raccolta dell’insieme di dati B1 (dati relativi ai «trasporti marittimi nei principali porti europei suddivisi per porto, tipo di carico, merci e relazione») debbano essere decise dal Consiglio su proposta della Commissione, tenuto conto dei risultati dello studio pilota condotto durante un periodo transitorio di tre anni a norma dell’articolo 10 della direttiva 95/64/CE del Consiglio, dell’8 dicembre 1995, concernente la rilevazione statistica dei trasporti di merci e di passeggeri via mare.

Il regolamento (CE) n. 1304/2007 della Commissione, del 7 novembre 2007, con riguardo alla determinazione della NST 2007 come l’unica nomenclatura delle merci trasportate in taluni modi di trasporto, ha introdotto la NST 2007 (Nomenclatura uniforme delle merci per le statistiche dei trasporti, 2007) quale classificazione unica per le merci trasportate via mare, su strada, per ferrovia e per vie navigabili interne. Tale classificazione è applicabile a iniziare dall’anno di riferimento 2008, con riguardo ai dati del 2008. I principali problemi in sede di compilazione dei dati per tipo di merci secondo la classificazione NST/R, come indicato nella relazione della Commissione, sono stati risolti con l’introduzione della NST 2007. Pertanto, nella maggior parte dei casi la rilevazione dell’insieme di dati B1 non comporterà oneri aggiuntivi per i rispondenti.

A norma del regolamento (CE) n. 1172/98 del Consiglio, del 25 maggio 1998, relativo alla rilevazione statistica dei trasporti di merci su strada, del regolamento (CE) n. 91/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2002, relativo alle statistiche dei trasporti ferroviari, e del regolamento (CE) n. 1365/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 6 settembre 2006, relativo alle statistiche sui trasporti di merci per vie navigabili interne, la rilevazione dei dati per tipo di merci è obbligatoria per le statistiche europee dei trasporti su strada, per ferrovia e per vie d’acqua interne, mentre è volontaria per i trasporti marittimi. È opportuno che le statistiche europee riguardanti tutti i modi di trasporto siano elaborate conformemente a concetti e a norme comuni, nell’intento di ottenere la massima comparabilità possibile tra i diversi modi di trasporto.

Allegati: Consiglio UE – Regolamenti – 1090 – 24112009

Newsletter N. 12 del 19 aprile 2010

aprile 18, 2010 scritto da ·

Dazi doganali supplementari sulle importazioni di determinati prodotti originari degli Stati Uniti d’America, sostituiti gli allegati I e II del Reg. (CE) n. 673/2005 del Consiglio: a seguito del rifiuto, da parte degli Stati Uniti, di modificare, la legge nota come “Byrd Amendment” (cd. CDSOA, ossia “Continued Dumping and Subsidy Offset Act”), l’Unione Europea ha istituito con Regolamento (CE) n. 673/2005 del Consiglio del 25 aprile 2005, a titolo di ritorsione commerciale, un dazio doganale ad valorem supplementare del 15% sulle importazioni di determinati prodotti originari degli USA a partire dal 1° maggio 2005
Leggi tutto l’ articolo

Informatizzazione presso gli uffici aeroportuali: con Comunicazione del 13 aprile 2010, l’Agenzia delle Dogane ricorda che ai sensi dei Regg. (CE) 648/2005, 1875/2006, 243/2009 e 312/2009, dal 1° gennaio 2011, con l’avvio dell’ICS fase 1 e il completamento dell’ECS fase 2, sarà obbligatorio indicare i dati relativi alla sicurezza nelle dichiarazioni sommarie di ingresso e di uscita. In tale ottica costituisce prerequisito indispensabile l’invio telematico dei manifesti in arrivo e in partenza (MMA e MMP)
Leggi tutto l’ articolo

Leggi tutta la Newsletter

Pagina successiva »