Newsletter N. 1 del 18.1.2016

18 gennaio, 2016 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Nuovo Codice Doganale dell’Unione
Europa Europe 3D

nella Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea del 29 dicembre 2015 sono stati pubblicati i testi del Regolamento delegato e del Regolamento di esecuzione del Codice Doganale dell’Unione (Reg. UE N. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio), ossia degli atti contenenti le disposizioni di dettaglio che renderanno possibile l’applicazione, a partire da maggio 2016, del nuovo Codice doganale Unionale. Si rimanda ai testi dei due Regolamenti per l’analisi delle relative disposizioni…

Leggi tutto l’articolo

Istruzioni tecnico-operative e procedurali sul pagamento dei diritti doganali mediante bonifico bancario o postale

bonifico

con la Circolare 20/D del 21 dicembre 2015, l’Agenzia delle Dogane raccoglie tutte le istruzioni riguardanti il pagamento dei diritti doganali mediante bonifico bancario emanate fino a questo momento. La circolare ricorda innanzitutto che l’articolo 47 del D.M. del 29.05.2007 (Approvazione delle Istruzioni sul servizio di Tesoreria dello Stato) nell’elencare le specie dei valori e dei titoli ammessi in versamento a favore delle Tesorerie ha escluso gli assegni circolari.

Leggi tutto l’articolo

Revisione della disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario

diritto

Con la circolare 21/D del 23 dicembre 2015, l’Agenzia delle Dogane informa che nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 233 del 7.10.2015 – Supplemento ordinario n.55/L – è stato pubblicato il Decreto Legislativo 24 settembre 2015, n.156, recante “Misure per la revisione della disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario, in attuazione degli articoli 6, comma 6 e 10, comma 1, lettere a) e b), della legge 11 marzo 2014, n.23 (cd. “legge delega fiscale”)…

Leggi tutto l’articolo

Sanzioni amministrative: legittimazione passiva e responsabilità

atti impositivi
Con la circolare 22/D del 28 dicembre 2015, l’Agenzia delle Dogane fornisce una serie di chiarimenti in ordine ai profili della legittimazione passiva e della responsabilità per le sanzioni amministrative dei soggetti che, a vario titolo, intervengono nell’espletamento del processo di sdoganamento. Relativamente agli aspetti sanzionatori connessi con le violazioni alla normativa doganale, l’Agenzia ricorda che nulla è specificamente disposto dal C.D.C. e dalle relative disposizioni di applicazione, per cui la disciplina di tali profili resta ascritta alla competenza nazionale degli Stati membri della UE [è solo con il Reg. UE n.952/2013 (Codice doganale dell’Unione) che si prevedono per la prima volta, all’art 42, criteri generali per l’applicazione delle sanzioni in caso di violazioni della normativa doganale…

Leggi tutto l’articolo

Casella 1 del DAU per le operazioni di esportazione ed esportazione abbinata a transito

A business lady’s hands on the keys typing documents

 

con Comunicato del 14 dicembre 2015, l’Agenzia delle Dogane informa che nell’ambito delle attività periodiche di controllo di qualità dei dati presenti in AIDA, è stato rilevato un elevato numero di dichiarazioni di esportazione ed esportazione abbinata a transito in cui la prima suddivisione della casella 1 del DAU …

Leggi tutto l’articolo

 

Digitalizzazione del colloquio tra l’ufficio di destinazione ed il destinatario autorizzato

Servizio telematico doganale

Al fine di adeguare il periodo di invio della “Notifica di arrivo” (messaggio IE007) alla fascia oraria di disponibilità del servizio di sdoganamento telematico che, come noto, è legata alle fasce orarie di operatività degli uffici doganali di controllo, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dispone con la nota prot. 140506 RU del 16 dicembre 2015, a parziale modifica di quanto stabilito al punto 1) della nota 61559RU del 18.6.2015

Leggi tutto l’articolo

Regime comune di transito Repubblica di Serbia

Flag_of_Serbia_(1992-2004).svg

Decisione N. 4/2015 del Comitato congiunto UE-EFTA sul transito comune del 26 novembre 2015 che modifica la convenzione del 20 maggio 1987 relativa ad un regime comune di transito. A seguito della cominicazione, da parte della Repubblica di Serbia dell’intenzione di aderire alla convenzione del 20 maggio 1987 relativa ad un regime comune di transito, è stata inserita nella convenzione in oggetto la traduzione in lingua serba dei riferimenti ivi riportati…

Leggi tutto l’articolo

Regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell’intermediazione e del transito di prodotti dual use
regolamento ue

Il regolamento (CE) n. 428/2009 prescrive che i prodotti a duplice uso siano sottoposti a un controllo efficace quando sono esportati dall’Unione o vi transitano, o quando sono forniti a un paese terzo attraverso servizi di intermediazione prestati da intermediari residenti o stabiliti nell’Unione…

Leggi tutto l’articolo

Preleva la newsletter in formato PDF