Newsletter N. 10 del 29 marzo 2010

marzo 28, 2010 scritto da ·

Corte di Giustizia UE, ulteriori chiarimenti sul criterio della «trasformazione o lavorazione sostanziale»: con una decisione che sembra riecheggiare la sentenza “caseina” del 26 gennaio 1977 (“Gesellschaft für Überseehandel mbH contro Handelskammer Hamburg”, Causa 49/76), la Corte di Giustizia, nella sent. 11 febbraio 2010 (Hoesch Metals and Alloys GmbH contro Hauptzollamt Aachen, Causa C-373/08) ha ritenuto inidonee a conferire l’origine le operazioni di separazione, frantumazione e pulitura eseguite su blocchi di silicio, nonché quelle di vagliatura, cernita ed imballaggio finali dei granuli ottenuti dalla relativa frantumazione
Leggi tutto l’ articolo

Modifiche alla nomenclatura combinata per quanto riguarda la classificazione dei gilè imbottiti: con il Reg. (UE) N. 246/2010 del 23 marzo 2010 la Commissione modifica il Reg. (CEE) n. 989/89, relativo ai criteri di classificazione applicabili agli anoraks (incluse le giacche a vento), giubbotti e simili articoli dei codici NC 6101, 6102, 6201 e 6202, includendovi anche i gilè imbottiti, nonostante questi siano completamente senza maniche, in quanto essi vanno indossati comunque sopra tutti gli altri indumenti a fini di protezione contro le intemperie ed a causa della loro imbottitura (l’art 1. Del Reg. 989/1989 stabiliva invece che erano classificate come giacche a vento (anoraks), giubbotti e simili contemplati dai codici NC 6101, 6102, 6201 e 6202 soltanto gli indumenti con le maniche lunghe)
Leggi tutto l’ articolo Leggi tutto