Newsletter N.5 del 15 febbraio 2010

febbraio 13, 2010 scritto da ·

MMA e MMP, comunicazione rettifiche telematiche e nuova versione : l’Agenzia delle Dogane informa che dal 2 febbraio 2010 sono disponibili in ambiente reale le funzionalità per l’invio telematico delle rettifiche:

a)    dei manifesti di arrivo (MMA),

b)    dei manifesti in partenza (MMP) e

c)    delle partite di temporanea custodia (A3 generate con messaggio AP).

Le rettifiche consentono di modificare i principali elementi di ogni tipo record dei manifesti e delle partite di temporanea custodia. Le modifiche inviate prima della convalida del manifesto sono direttamente apportate a modifica dei dati del manifesto. Quelle inviate dopo la convalida richiedono invece l’autorizzazione dell’ufficio delle dogane competente
Leggi l’ articolo

Regime comunitario delle franchigie doganali. Regolamento (CE) n. 1186/2009 del Consiglio del 16 novembre 2009: con la Circolare 2/D del 3 febbraio 2010, l’Agenzia delle Dogane comunica che, a decorrere dal 1° gennaio 2010, è entrato in vigore il Regolamento CE n. 1186/2009 del Consiglio del 16 novembre 2009 (pubblicato in G.U.U.E. serie L n. 324 del 10 dicembre 2009 e riportato in allegato alla circolare in comento), il quale riporta la versione codificata del regime comunitario delle franchigie doganali e sostituisce il Regolamento CEE n. 918/83 del Consiglio del 28 marzo 1983 e successive modificazioni
Leggi l’ articolo

Leggi tutta la Newsletter

Ministero dello sviluppo economico: istituito il tavolo strategico sulla “facilitazione dei traffici”

febbraio 13, 2010 scritto da ·

Con comunicato stampa del Ministero Sviluppo Economico Dipartimento per l’impresa e l’internazionalizzazione) del 9 febbraio 2009, è stata annunciata la costituzione e l’insediamento presso il Ministero del “Tavolo strategico sulla Trade Facilitation”, organismo composto da rappresentanti del settore pubblico e privato il quale avrà il compito di ideare soluzioni volte ad armonizzare e semplificare le procedure di commercio estero, con l’obiettivo di rendere più competitive le imprese italiane in ambito internazionale. Al tavolo di lavoro è stato nominato, in qualità di rappresentante del Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali, il Presidente dr. Giovanni de Mari. Leggi tutto