Newsletter N. 5 del 27 febbraio 2012

febbraio 26, 2012 scritto da ·

Telematizzazione della accise e software  sviluppato da terze parti

L’Agenzia delle Dogane mediante comunicato pubblicato sul proprio sito web, informa gli operatori che alcune aziende che sviluppano applicazioni software per la “Telematizzazione delle accise”, appongono in modo arbitrario e non autorizzato il logo dell’Agenzia delle Dogane sui propri siti internet e sui propri prodotti…

Leggi tutto l’articolo

Software Intrastat Anno 2012, pronta la versione 2012

Con avviso pubblicato sul proprio sito web, l’Agenzia delle Dogane informa gli operatori che è disponibile il software Intr@Web per la gestione delle dichiarazioni INTRA – anno 2012. Si ricorda che tale programma, realizzato dall’Agenzia delle Dogane con il contributo di EUROSTAT (Ufficio Statistico della Comunità Europea), fornisce agli operatori economici una serie di servizi per la gestione degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni e dei servizi resi o ricevuti in ambito comunitario
La caratteristica principale dell’applicazione Intr@Web è la sua modularità…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Telematizzazione della accise e software sviluppato da terze parti

febbraio 26, 2012 scritto da ·

L’Agenzia delle Dogane mediante comunicato pubblicato sul proprio sito web, informa gli operatori che alcune aziende che sviluppano applicazioni software per la “Telematizzazione delle accise”, appongono in modo arbitrario e non autorizzato il logo dell’Agenzia delle Dogane sui propri siti internet e sui propri prodotti. Nell’avviso si precisa che l’Agenzia delle Dogane non fornisce applicazioni software al riguardo e non ha certificato, nè validato in alcun modo, applicazioni software sviluppate da terze parti. L’Agenzia delle dogane mediante comunicato pubblicato sul proprio sito web, informa gli operatori che alcune aziende che sviluppano applicazioni software per la “Telematizzazione delle accise”, appongono in modo arbitrario e non autorizzato il logo dell’Agenzia delle Dogane sui propri siti internet e sui propri prodotti. Nell’avviso si precisa che l’Agenzia delle Dogane non fornisce applicazioni software al riguardo e non ha certificato, nè validato in alcun modo, applicazioni software sviluppate da terze parti.

 

Newsletter N. 36 del 30 dicembre 2011

gennaio 2, 2012 scritto da ·

Informazioni Tariffarie Vincolanti (I.T.V.), nuove istruzioni per l’ottenimento

Con la nota Prot. 140112/R.U. del 30 novembre 2011, l’Agenzia delle Dogane rende noto che dal primo gennaio 2012 entreranno in vigore alcune rilevanti modifiche in ordine al procedimento volto all’ottenimento delle ITV. La prima importante modifica riguarda la presentazione delle domande, le quali dovranno ora essere inviate, da parte degli operatori interessati tramite il servizio postale con raccomandata A/R, direttamente all’Ufficio per la tariffa doganale, per i dazi e per i regimi dei prodotti agricoli della Direzione Centrale Gestione tributi e rapporto con gli utenti dell’Agenzia, sito in via Mario Carucci, 71, 00143 Roma. Una copia di detta istanza dovrà essere trasmessa, per opportuna conoscenza, all’Ufficio periferico competente per territorio tenendo conto della sede legale del richiedente…

Leggi tutto l’articolo 

Progetto EMCS – DAA – Fase 3. Modifica ai modelli cartacei per le procedure di riserva

Con la Nota Prot. 146264/RU del 21 dicembre 2011, l’Agenzia delle Dogane fa seguito alla precedente nota prot. n. 128489 del 2 novembre 2011 (con la quale sono state fornite le istruzioni per l’attuazione di quanto previsto dalla Fase 3 del progetto EMCS), con cui comunica l’avvenuto adeguamento dei modelli cartacei, diramati con nota prot. n. 156606 del 22 dicembre 2010, relativi al Documento di accompagnamento di riserva per la circolazione in regime sospensivo di prodotti sottoposti ad accisa…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Telematizzazione delle accise – Aggiornamenti alla Tabelle dei prodotti TA13 – settore prodotti energetici

gennaio 2, 2012 scritto da ·

A seguito della pubblicazione del Regolamento (UE) n. 1006/2011 della Commissione in data 27 settembre 2011, che modifica l’allegato I del regolamento (CEE) n. 2658/87 del Consiglio relativo alla nomenclatura tariffaria e statistica ed alla tariffa doganale comune, sono state apportate alcune modifiche alla tabella della telematizzazione delle accise TA13 “Tabella dei prodotti  energetici”, inserendo dei nuovi codici prodotto che entreranno in vigore il 1° gennaio 2012 ed impostando al 31 dicembre 2011 la data di fine validità relativa ai codici sostituiti.

Con la nota Prot. 148383/RU del 21 dicembre 2011, l’Agenzia delle Dogane informa che la versione aggiornata della tabella in argomento è consultabile sul portale dell’Agenzia delle Dogane nella sezione “Accise”.

Gli operatori sono esortati, prima di procedere all’invio delle movimentazioni, a verificare la coerenza della data di riferimento della movimentazione (campo 3 dei tracciati record) con le date di “Inizio Validità” e “Fine Validità” dei codici prodotto onde evitare di incorrere nel codice di errore “80 – Codice prodotto non valido alla data di riferimento della movimentazione”.

Per ulteriori dettagli vedasi la Nota Prot. 148383/RU del 21 dicembre 2011.

Allegati: Agenzia Dogane – Nota – 148383RU – 2112011

Telematizzazione accise, aggiornamenti alle Tabelle dei prodotti TA13 e TA20 – settore prodotti energetici e alcoli

ottobre 16, 2011 scritto da ·

A seguito della disamina delle problematiche emerse dall’entrata in vigore dell’EMCS (sistema di monitoraggio, a livello UE, delle movimentazioni di prodotti circolanti in regime di sospensione d’accisa), con particolare riguardo alla codifica dei prodotti movimentati, sono stati individuati una serie di interventi indirizzati all’integrazione tra l’EMCS ed il progetto della telematizzazione delle accise di cui al d.l. n. 262/06. Tali interventi, descritti dalla nota Prot. 92152/RU del 3 ottobre 2011 dell’Agenzia delle Dogane, rientrano in un processo di semplificazione mirato all’utilizzo esclusivo della banca dati TARIC quale fonte di riferimento anche per le procedure del settore accise, in vista delle integrazioni allo studio a livello UE tra ECS e EMCS. Leggi tutto

Pagina successiva »