Newsletter N. 21 del 9.09.2013

settembre 9, 2013 scritto da ·

Nuovo tasso di interesse semestrale per il pagamento differito dei diritti doganali

Il decreto del Ministro dell’Economia e delle finanze 25 luglio 2013 fissa il nuovo tasso di interesse semestrale per il pagamento differito dei diritti doganali per il periodo dal 13 luglio 2013 al 12 gennaio 2014, ai sensi dell’art. 79 del testo unico delle disposizioni legislative in materia doganale (d.P.R. 23 gennaio 1973, n. 43). Si ricorda che ai sensi di tale norma, per il pagamento differito effettuato oltre il periodo di giorni trenta, si rende applicabile un interesse fissato semestralmente con decreto del Ministro delle finanze sulla base del rendimento netto dei buoni ordinari del Tesoro a tre mesi…

Leggi tutto l’articolo

Agenzia delle Dogane, nuove funzionalità in AIDA nella digitalizzazione dei processi doganali

Con la nota prot. 103595/RU del 4 settembre 2013  l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli informa gli operatori che, nel proseguire il percorso per la completa digitalizzazione dei processi doganali, nell’ambito delle attività previste nel Piano Tecnico di automazione 2013 sono state implementate nuove funzionalità in AIDA per l’adeguamento della procedura “IM” definita con la circolare 16/D del 12 Novembre 2012. Le modifiche introdotte riguardano il nuovo layout del prospetto di svincolo rilasciato agli operatori economici, concertato con il Comando Generale della Guardia di Finanza, con lo scopo di agevolare e velocizzare il riscontro della merce in uscita dagli spazi doganali. Nessuna variazione è invece stata apportata ai profili utente…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Nuovo tasso di interesse semestrale per il pagamento differito dei diritti doganali

settembre 9, 2013 scritto da ·

Il decreto del Ministro dell’Economia e delle finanze 25 luglio 2013 fissa il nuovo tasso di interesse semestrale per il pagamento differito dei diritti doganali per il periodo dal 13 luglio 2013 al 12 gennaio 2014, ai sensi dell’art. 79 del testo unico delle disposizioni legislative in materia doganale (d.P.R. 23 gennaio 1973, n. 43). Si ricorda che ai sensi di tale norma, per il pagamento differito effettuato oltre il periodo di giorni trenta, si rende applicabile un interesse fissato semestralmente con decreto del Ministro delle finanze sulla base del rendimento netto dei buoni ordinari del Tesoro a tre mesi. Il nuovo saggio di interesse per il pagamento differito effettuato oltre il periodo di giorni trenta è stabilito nella misura dello 0,213%.

Allegati: Ministero Finanze – 2013 – Decreti – 25072013

Newsletter N. 9 del 10 aprile 2012

aprile 10, 2012 scritto da ·

Potenziamento dell’accertamento in materia doganale mediante l’utilizzo delle indagini finanziarie nelle attività di cui all’art.11 del D.Lgs. n. 374/1990

Con la circolare 6/D del 4 aprile 2012, l’Agenzia delle Dogane informa che sulla Gazzetta Ufficiale n. 52 del 2 marzo 2012 è stato pubblicato il Decreto-Legge 2 marzo 2012, n.16 recante “Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento”. L’art. 9, comma 1, del dl in questione modifica l’art. 11, comma 4, del D.Lgs. n. 374/1990 ampliando la gamma degli strumenti di indagine a disposizione dell’Agenzia ai fini del potenziamento dell’accertamento in materia doganale. In particolare, la disposizione stabilisce che il potere di autorizzare le richieste di cui ai nn. 6-bis) e 7) del secondo comma dell’art. 51 del D.P.R. n. 633/1972, spetta al Direttore regionale, interregionale e, limitatamente alle province autonome di Trento e Bolzano, al Direttore provinciale…

Leggi tutto l’articolo

Potenziamento dell’accertamento doganale ed estensione dell’utilizzo della procedura telematica per le indagini finanziarie alle richieste rivolte agli operatori finanziari

La Determinazione direttoriale prot. n. 35529/RU del 3 aprile 2012 estende l’utilizzo della procedura telematica per le indagini finanziarie di cui all’art. 1 della Determinazione Direttoriale prot. n. 63763 del 4 luglio 2011 (le cui disposizioni rimangono valide), alle richieste agli operatori finanziari e le relative risposte di cui all’art. 51, secondo comma, n. 7) del Decreto del Presidente della 3 Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, nell’ambito delle revisioni dell’accertamento di cui all’art. 11 del Decreto legislativo 8 novembre 1990, n. 374.

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Fissazione semestrale dei tassi di interesse per il pagamento differito dei diritti doganali

aprile 10, 2012 scritto da ·

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 70 del 23.3.12 è stato pubblicato il decreto 28 febbraio 2012 del Ministro dell’Economia e delle Finanze, il quale ai sensi dell’articolo 79 del testo unico delle disposizioni  legislative in materia doganale approvato con il  decreto  del  Presidente  della Repubblica, 23 gennaio 1973, n. 43, fissa il tasso di interesse per il pagamento differito  effettuato  oltre  il periodo di giorni trenta nella  misura  dell’1,625  per cento annuo per il periodo dal 13 gennaio 2012 al 12 luglio 2012.

Allegati: Ministero Finanze – 2012 – Decreti – 28022012

Newsletter N. 28 del 17 ottobre 2011

ottobre 16, 2011 scritto da ·

Telematizzazione accise, aggiornamenti alle Tabelle dei prodotti TA13 e TA20 – settore prodotti energetici e alcoli

A seguito della disamina delle problematiche emerse dall’entrata in vigore dell’EMCS (sistema di monitoraggio, a livello UE, delle movimentazioni di prodotti circolanti in regime di sospensione d’accisa), con particolare riguardo alla codifica dei prodotti movimentati, sono stati individuati una serie di interventi indirizzati all’integrazione tra l’EMCS ed il progetto della telematizzazione delle accise di cui al d.l. n. 262/06…

Leggi tutto l’ articolo

Dichiarazione di conformità dei materiali ed oggetti destinati ad entrare in contatto con i prodotti alimentari

Con la nota 0032249-P-11/10/2011 delMinistero della Salute, vengono precisati gli obblighi previsti dalle disposizioni vigenti per quanto riguarda la redazione della dichiarazione di conformità ed il controllo documentale dei MOCA (materiali ed oggetti destinati ad entrare in contatto con i prodotti alimentari). il controllo uin questione è disciplinato da norme comunitarie e nazionali e rientra nel campo di applicazione del Regolamento (CE) 882/2004…

Leggi tutto l’ articolo Leggi tutto

Pagina successiva »