Eliminazione di Azerbaigian e Iran dall’elenco dei Paesi destinatari dell’SPG

febbraio 24, 2013 scritto da ·

Regolamento delegato (UE) N. 154/2013 della Commissione del 18 dicembre 2012 dispone la cancellazione di Azerbaigian e Iran dall’elenco dei paesi beneficiari del regime generale dell’SPG, in quanto considerati dalla Banca mondiale come paesi a reddito medio—alto nel 2010, 2011 e 2012. Si ricorda che l’articolo 4 del regolamento (UE) n. 978/2012 (cd. “Regolamento SPG”), stabilisce i criteri per la concessione delle preferenze tariffarie nel contesto del regime generale del sistema di preferenze generalizzate (SPG). In base a tale articolo, un paese che è stato classificato dalla Banca mondiale come paese a reddito alto o medio—alto per tre anni consecutivi non può beneficiare di tali preferenze. L’allegato II del regolamento SPG contiene l’elenco dei paesi beneficiari del regime generale dell’SPG e viene adeguato di conseguenza…

Allegati: Commissione Europea – 2013 – Regolamenti – 154 – 18122012

Newsletter N. 5 del 25.02.2013

febbraio 24, 2013 scritto da ·

Eliminazione di Azerbaigian e Iran dall’elenco dei Paesi destinatari dell’SPG

Regolamento delegato (UE) N. 154/2013 della Commissione del 18 dicembre 2012 dispone la cancellazione di Azerbaigian e Iran dall’elenco dei paesi beneficiari del regime generale dell’SPG, in quanto considerati dalla Banca mondiale come paesi a reddito medio—alto nel 2010, 2011 e 2012. Si ricorda che l’articolo 4 del regolamento (UE) n. 978/2012 (cd. “Regolamento SPG”), stabilisce i criteri per la concessione delle preferenze tariffarie nel contesto del regime generale del sistema di preferenze generalizzate (SPG)…

Leggi tutto l’articolo

Norme procedurali per l’incentivazione dello sviluppo sostenibile e il buon governo

L’articolo 9, paragrafo 1, del regolamento SPG stabilisce i requisiti per la concessione di preferenze ai sensi del regime speciale di incentivazione per lo sviluppo sostenibile e il buon governo. Per garantire la trasparenza e la chiarezza della procedura, la Commissione europea ha adottato il Regolamento delegato (UE) N. 155/2013 del 18 dicembre 2012, con il quale vengono fissate le norme procedurali sulla concessione del regime in questione, con le precisazioni in materia di riguarda scadenze, nonché di modalità di presentazione e trattamento delle relative domande. ..

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Newsletter N. 1 del 7 gennaio 2013

gennaio 8, 2013 scritto da ·

Sospese le preferenze tariffarie per alcuni paesi beneficiari del Sistema di Preferenze Generalizzate

Ai sensi del regolamento (UE) n. 978/2012, la Commissione europea dispone la sospensione delle preferenze tariffarie del regime generale del sistema di preferenze generalizzate (SPG) per quanto concerne i prodotti di una sezione SPG originari in un paese beneficiario dell’SPG qualora, per tre anni consecutivi, il valore medio delle importazioni di tali prodotti nell’Unione provenienti da tale paese beneficiario dell’SPG superi le soglie fissate nell’allegato VI di detto regolamento.

Prima dell’applicazione delle preferenze tariffarie previste dal regime generale, la Commissione stabilisce un elenco delle sezioni SPG per le quali le preferenze tariffarie sono sospese nei confronti dei paesi beneficiari dell’SPG. Questo elenco è stabilito sulla base dei dati disponibili il 1° settembre 2012 e dei dati relativi ai due anni precedenti.

Leggi tutto l’articolo 

Miscelazione di oli da gas e combustibili contenenti biodiesel: nuova procedura dalla Commissione

Con la Circolare n.22/D del 28 dicembre 2012, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli illustra le novità del Regolamento (UE) n.1101 del 26.11.2012 della Commissione (pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea Serie L n.327/18 del 27.11.2012), il quale ha modificato l’allegato 72 del Reg. to CEE 2454/93 introducendo due nuovi punti (14a e 14b), riguardanti le operazioni di manipolazioni usuali.  La modifica in questione si è resa necessaria a seguito della variazione tariffaria entrata in vigore il 1° gennaio 2012 (Reg. n.1006/2011, che ha modificato l’allegato I del Reg.to CEE del Consiglio n.2658/87), con la quale è stato introdotto, per fini statistici, un codice di nomenclatura diverso per gli oli da gas e oli combustibili contenenti biodiesel (CNC da 2710 2011 a 2710 2019 e CNC da 2710 2031 a 2710 2039) e gli oli da gas e oli combustibili non contenenti biodiesel (CNC da 2710 1943 a 2710 1948 e da CNC 2710 1962 a 2710 1968)…

Leggi tutto l’articolo  Leggi tutto

Sospese le preferenze tariffarie per alcuni paesi beneficiari del Sistema di Preferenze Generalizzate

gennaio 8, 2013 scritto da ·

Ai sensi del regolamento (UE) n. 978/2012, la Commissione europea dispone la sospensione delle preferenze tariffarie del regime generale del sistema di preferenze generalizzate (SPG) per quanto concerne i prodotti di una sezione SPG originari in un paese beneficiario dell’SPG qualora, per tre anni consecutivi, il valore medio delle importazioni di tali prodotti nell’Unione provenienti da tale paese beneficiario dell’SPG superi le soglie fissate nell’allegato VI di detto regolamento.

Prima dell’applicazione delle preferenze tariffarie previste dal regime generale, la Commissione stabilisce un elenco delle sezioni SPG per le quali le preferenze tariffarie sono sospese nei confronti dei paesi beneficiari dell’SPG. Questo elenco è stabilito sulla base dei dati disponibili il 1° settembre 2012 e dei dati relativi ai due anni precedenti.

Con il regolamento di esecuzione (UE) N. 1213/2012 del 17 dicembre 2012, la Commissione europea stalibilisce l’elenco delle sezioni SPG per le quali le preferenze tariffarie di cui all’articolo 7 del regolamento (UE) n. 978/2012 sono sospese nei confronti dei paesi beneficiari dell’SPG interessati durante il periodo che va dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2016.

Allegati: Commissione Europea – 2012 – Regolamenti – 1213 – 17122012

 

 

Newsletter N. 27 del 12 novembre 2012

novembre 12, 2012 scritto da ·

Fissazione  del nuovo tasso semestrale  per  il  pagamento differito dei diritti doganali

Ai sensi dell’art. 79 del testo unico delle disposizioni  legislative  in materia doganale (DPR 23 gennaio 1973, n.  43), per  il pagamento differito dei diritti doganali effettuato oltre il periodo di 30 giorni, si rende applicabile un interesse fissato semestralmente con decreto del Ministro delle finanze sulla base  del  rendimento  netto  dei  buoni ordinari del Tesoro a tre mesi. Il decreto del Ministro delle Finanze 1 ottobre 2012 fissa il nuovo saggio di interesse nella  misura  dello  0,757  per  cento annuo per il periodo dal 13 luglio 2012 al 12 gennaio 2013.

Leggi tutto l’articolo

 

 Esportazione da Guatemala e El Salvador di taluni prodotti della pesca nell’UE

Con il regolamento (CE) n. 732/2008 del Consiglio, relativo all’applicazione di un sistema di preferenze tariffarie generalizzate a partire dal 1° gennaio 2009, l’Unione europea ha concesso tale trattamento preferenziale anche a Guatemala e El Salvador ed ha introdotto una deroga al regolamento (CEE) n. 2454/93, che definisce tra l’altro la nozione di «prodotti originari» applicabile nell’ambito del sistema di preferenze tariffarie generalizzate (SPG).

Con lettera del 24 gennaio 2012 il Guatemala ha presentato una richiesta di deroga alle regole d’origine SPG conformemente all’articolo 89 del regolamento (CEE) n. 2454/93. Con lettere del 28 marzo 2012, del 21 giugno 2012 e del 27 giugno 2012, il Guatemala ha poi trasmesso informazioni aggiuntive a giustificazione della sua richiesta.

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Pagina successiva »