Newsletter N. 18 del 27 giugno 2011

giugno 28, 2011 scritto da ·

Spedizionieri doganali, ausiliari e patente nazionale, le precisazioni dell’Agenzia delle Dogane

Con la Circolare 19/D (Prot. 75654 RU) del 24/06/2011, l’Agenzia delle Dogane illustra le novità introdotte dal d.lgs 59/2010, emesso in attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno, che come noto ha modificato il Testo Unico delle leggi doganali (D.P.R. 23 gennaio 1973, n. 43), introducendo nuove modalità in materia di esercizio della professione di spedizioniere doganale.
Leggi tutto l’articolo

Progetto CARGO  e Colloquio Gestori T.C. per i depositi franchi

Con Comunicazione del 24.06.2011, l’Agenzia delle Dogane informa che nell’ ambito dei messaggi previsti dal Colloquio per i Gestori dei magazzini di Temproranea Custodia (T.C.), a partire dal 24 Giugno 2011 è stato modificato – in ambiente di prova – il messaggio relativo al risultato dello sbarco/imbarco (Rapporto Eccedenze/Mancanze /Partite franche non sbarcate / imbarcate), al fine di consentirne anche ai gestori dei depositi franchi di inviare le informazioni relative alle partite franche di competenza…
Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Telematizzazione delle accise e DAA telematico, introduzione di ulteriori controlli di qualità dei dati

giugno 28, 2011 scritto da ·

Con la nota Prot. 73051/RU del 17/06/2011, l’Agenzia delle Dogane comunica che, al fine di evitare l’errata compilazione del Campo 17.b “CPA – Categoria merceologica” della Bozza di documento amministrativo elettronico (tracciato IE815), sono state inserite le regole R47 e R48 la cui violazione dà luogo, rispettivamente, ai seguenti messaggi di errore:

–      CPA non autorizzata sulla banca dati SEED per lo speditore/luogo di spedizione (R47);

–      CPA non autorizzata sulla banca dati SEED per il destinatario/luogo di destinazione (R48).

Pertanto, prima di trasmettere la Bozza in argomento, gli operatori tutti sono invitati a controllare che la CPA indicata nel Campo 17.b “CPA – Categoria merceologica” risulti autorizzata nella banca dati SEED comunitaria sia per il proprio codice di accisa, sia per quello del destinatario. La nota ricorda altresì che la banca dati SEED è consultabile su internet al seguente indirizzo:

http://ec.europa.eu/taxation_customs/dds2/seed/seed_consultation.jsp?Lang=it

Le nuove regole sono pubblicate sul sito dell’Agenzia nella sezione Accise seguendo il percorso “Telematizzazione delle accise -> DAA Telematico -> Caratteristiche generali, condizioni e regole -> Regole”.

Ulteriori informazioni di dettaglio sono riportate nella sezione relativa alla “Assistenza on line” del sito dell’Agenzia delle Dogane. Le modifiche in oggetto sono operative in ambiente di addestramento ed in ambiente reale dal 20 giugno 2011.

Allegati: Agenzia Dogane – Nota – 73051RU – 17062011

Newsletter N. 2 del 24 Gennaio 2011

gennaio 23, 2011 scritto da ·

Sportello Unico Doganale, adottato il decreto attuativo

Con il DPCM 4 novembre 2010, n. 242 (G.U. n. 10 del 4.1.2011) è stata data attuazione alla disposizione contenuta all’articolo 4, comma 57 della legge 24 dicembre 2003, n. 350 (finaziaria per il 2004), relativa all’istituzione dello strumento dello sportello unico doganale.
Meccanismo che ha per fine la semplificazione delle operazioni di importazione e di esportazione, lo sportello unico doganale mira ad offrire agli operatori la possibilità di presentare, mediante modalità prevalentemente telematiche ed attraverso un’unica trasmissione documentale, tutte le richieste relative all’ottenimento della documentazione necessaria per l’effettuazione di operazioni di import/export (es. certificazioni, autorizzazioni, licenze import ed export, nulla-osta). Una volta trasmesse ad un unico punto di entrata (interfaccia), tali richieste vengono successivamente trasmesse alle varie amministrazioni competenti, le quali elaborano la propria risposta e la restituiscono tramite l’interfaccia.
Leggi tutto l’ articolo

Progetto EMCS, emanate le istruzioni operative relative alle regole di compilazione R006 e R007 e trattazione della Nota di Ricevimento nella telematizzazione dei dati delle contabilità

Le istruzioni in oggetto sono fornite dall’Agenzia delle Dogane con la nota Prot. 6844 /RU del 21 gennaio 2011, che in particolare si sofferma sui seguenti aspetti:

• compilazione di specifici campi dei messaggi IE815, IE818 e IE813 la cui errata valorizzazione dà origine alle violazioni delle regole R006 e R007;
• trattazione della Nota di Ricevimento inerente la telematizzazione dei dati delle contabilità.
Leggi tutto l’ articolo Leggi tutta la Newsletter

Progetto EMCS, emanate le istruzioni operative relative alle regole di compilazione R006 e R007 e trattazione della Nota di Ricevimento nella telematizzazione dei dati delle contabilità

gennaio 23, 2011 scritto da ·

Le istruzioni in oggetto sono fornite dall’Agenzia delle Dogane con la nota Prot. 6844 /RU  del 21 gennaio 2011, che in particolare si sofferma sui seguenti aspetti:

• compilazione di specifici campi dei messaggi IE815, IE818 e IE813 la cui errata valorizzazione dà origine alle violazioni delle regole R006 e R007;

• trattazione della Nota di Ricevimento inerente la telematizzazione dei dati delle contabilità. Leggi tutto