Newsletter N. 11 del 7 maggio 2012

maggio 7, 2012 scritto da ·

 Progetto Cargo – MMP versione 4.3, F.A.Q.

Con comunicazione del 3 maggio 2012, l’Agenzia delle Dogane informa che a seguito della fase di avvio del nuovo tracciato MMP 4.3, disponibile in ambiente di reale dallo scorso 5 gennaio, sono state aggiornate alcune F.A.Q. all’interno del sito web dell’Agenzia. Le F.A.Q. in questione riguardano il record dove va effettuata l’indicazione delle provviste di bordo, il numero delle righe totali da dichiarare nei manifesti, come comportarsi in caso di respingimento degli MRN di transito perché in uno stato diverso da rilasciato a destinazione o mancanti di dati sicurezza, e molto altro. Per i dettagli si rimanda al comunicato.

Leggi tutto l’articolo

Regime della trasformazione sotto controllo doganale – Trasformazione di fogli di alluminio

Con la Risoluzione n. 1/D del 16 aprile 2012, l’Agenzia delle dogane fa presente che nel corso della 24a riunione del Comitato Codice Doganale, sezione procedure speciali, tenutasi a Bruxelles il 7 marzo 2012, è stata presentata dalla delegazione olandese per essere sottoposta ad esame delle condizioni economiche, ai sensi dell’art. 552 par.2 del Reg.to CEE 2454/93, un’istanza di trasformazione sotto controllo doganale (documento di lavoro allegato) di fogli di alluminio da trasformare in rotoli di alluminio per uso domestico.

Leggi tutto l’articolo

Leggi tutto

Progetto Cargo – MMP versione 4.3, F.A.Q.

maggio 7, 2012 scritto da ·

Con comunicazione del 3 maggio 2012, l’Agenzia delle Dogane informa che a seguito della fase di avvio del nuovo tracciato MMP 4.3, disponibile in ambiente di reale dallo scorso 5 gennaio, sono state aggiornate alcune F.A.Q. all’interno del sito web dell’Agenzia. Le F.A.Q. in questione riguardano il record dove va effettuata l’indicazione delle provviste di bordo, il numero delle righe totali da dichiarare nei manifesti, come comportarsi in caso di respingimento degli MRN di transito perché in uno stato diverso da rilasciato a destinazione o mancanti di dati sicurezza, e molto altro. Per i dettagli si rimanda al comunicato.

Allegati: Agenzia Dogane – 2012 – Comunicati – 03052012

Newsletter N. 9 del 10 aprile 2012

aprile 10, 2012 scritto da ·

Potenziamento dell’accertamento in materia doganale mediante l’utilizzo delle indagini finanziarie nelle attività di cui all’art.11 del D.Lgs. n. 374/1990

Con la circolare 6/D del 4 aprile 2012, l’Agenzia delle Dogane informa che sulla Gazzetta Ufficiale n. 52 del 2 marzo 2012 è stato pubblicato il Decreto-Legge 2 marzo 2012, n.16 recante “Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento”. L’art. 9, comma 1, del dl in questione modifica l’art. 11, comma 4, del D.Lgs. n. 374/1990 ampliando la gamma degli strumenti di indagine a disposizione dell’Agenzia ai fini del potenziamento dell’accertamento in materia doganale. In particolare, la disposizione stabilisce che il potere di autorizzare le richieste di cui ai nn. 6-bis) e 7) del secondo comma dell’art. 51 del D.P.R. n. 633/1972, spetta al Direttore regionale, interregionale e, limitatamente alle province autonome di Trento e Bolzano, al Direttore provinciale…

Leggi tutto l’articolo

Potenziamento dell’accertamento doganale ed estensione dell’utilizzo della procedura telematica per le indagini finanziarie alle richieste rivolte agli operatori finanziari

La Determinazione direttoriale prot. n. 35529/RU del 3 aprile 2012 estende l’utilizzo della procedura telematica per le indagini finanziarie di cui all’art. 1 della Determinazione Direttoriale prot. n. 63763 del 4 luglio 2011 (le cui disposizioni rimangono valide), alle richieste agli operatori finanziari e le relative risposte di cui all’art. 51, secondo comma, n. 7) del Decreto del Presidente della 3 Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, nell’ambito delle revisioni dell’accertamento di cui all’art. 11 del Decreto legislativo 8 novembre 1990, n. 374.

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

PROGETTO CARGO, nuove modalità di rettifica del Manifesto delle Merci in Arrivo

aprile 10, 2012 scritto da ·

Con la nota prot. RU 27781 del 23/03/2012 informa che a seguito di quanto rappresentato nell’ambito del tavolo e-customs in ordine ad alcune difficoltà operative, sono state apportate le opportune modifiche affinché le rettifiche del record B (merce in sbarco) del Manifesto delle Merci in Arrivo (MMA) riguardanti solo ed esclusivamente variazioni dei colli e/o del peso lordo, possano essere eseguite senza la convalida manuale da parte dei funzionari doganali. Occorre tenere presente che la rettifica del record B comporta la contestuale rettifica della partita di temporanea custodia o della partita franca collegata.

E’ stata inoltre apportata una modifica affinché nel record F (merce in transito) del Manifesto delle Merci in Partenza (MMP) si possa indicare un MRN relativo ad una dichiarazione di esportazione abbinata a transito (ove sono presenti i dati sicurezza). Leggi tutto

Newsletter N. 11 del 18 aprile 2011

aprile 18, 2011 scritto da ·

Precursori di droghe, modifica dell’Allegato IV del Regolamento (CE) n. 1277/2005

Con la circolare 13/D dell’11 aprile 2011, l’Agenzia delle Dogane illustra le novità introdotte dal Regolamento (CE) n. 225/2011 della Commissione del 7 marzo 2011, il quale ha modificato l’Allegato IV del Regolamento (CE) n. 1277/2005 contenente l’elenco, per ciascuna delle sostanze definite “precursori di droga”, dei paesi in relazione ai quali è necessaria una notifica preventiva all’esportazione…
Leggi tutto l’ articolo

Ulteriori precisazioni sull’import di prodotti alimentari originari o provenienti dal Giappone

L’Agenzia delle Dogane, con la nota informativa n° 46316 del 14 aprile 2011, richiama l’attenzione degli operatori sul fatto che nella Gazzetta Ufficiale dell’UE n. 97 del 12 aprile 2011, è stato pubblicato un regolamento di modifica del Reg. (UE) n. 297/2011 che fornisce ulteriori precisazioni riguardo l’import di prodotti alimentari (destinati al consumo umano od animale) originari o provenienti dal Giappone…
Leggi tutto l’ articolo Leggi tutto

Pagina successiva »