Newsletter N. 27 del 10 ottobre 2011

ottobre 9, 2011 scritto da ·

Deposito IVA e modifiche del “decreto sviluppo” i nuovi chiarimenti dell’Agenzia delle Dogane

Con la nota prot.  113881/RU del 5/10/2011, l’Agenzia delle Dogane fornisce ulteriori chiarimenti in merito all’istituto del deposito IVA come modificato dal decreto sviluppo (vedasi la newsletter CNSD n. 24/2011), alla luce della legge di conversione n. 148 del 14 settembre 2011, al fine di uniformare i comportamenti sul territorio. In particolare, all’art. 2 del decreto è stato aggiunto un nuovo comma 36 vicies quater in base al quale l’estrazione dei beni da un deposito I.V.A. è consentito unicamente secondo modalità la cui definizione è demandata ad unb provvedimento dell’Agenzia delle entrate …

Leggi tutto l’ articolo

Rideterminazione ed aggiornamento delle modalità tecniche di accertamento e di contabilizzazione dell’accisa sulla birra

Con Determinazione Direttoriale Prot. 101770/RU del 27 settembre 2011 l’Agenzia delle Dogane modifica la precedente determinazione n. 176043 del 23 dicembre 2009 relativa alla rideterminazione ed aggiornamento delle modalità tecniche di accertamento e di contabilizzazione dell’accisa sulla birra. Il nuovo provvedimento modifica in particolare l’articolo 4 della determinazione direttoriale 23 dicembre 2009 prot. 176043/RU…

Leggi tutto l’ articolo Leggi tutto

Modifiche ai tracciati di risposta delle dichiarazioni doganali – tracciati unificati e del tracciato dei messaggi ET1, NB/NB1 e NE/NE1

ottobre 9, 2011 scritto da ·

Con comunicazione del 04.10.2011 l’Agenzia delle Dogane informa gli operatori che allo scopo di consentire al Servizio telematico doganale la corretta gestione dei numeri di registrazione delle dichiarazioni doganali, a far data dal 4 dicembre 2011, il campo “Numero di registrazione” – n. 10 , posizione 33 del messaggio IRISP delle dichiarazioni doganali – tracciati unificati, cambierà “Rappresentazione”, assumendo una dimensione 9(8). Risulteranno pertanto variate le posizioni di tutti i campi susseguenti.

Dalla medesima data, inoltre, i formati di alcuni campi dei messaggi ET1, NB/NB1 e NE/NE1 saranno variati, sulla base degli accordi decisi in ambito comunitario tra i servizi centrali della Commissione e le amministrazioni doganali degli Stati Membri.

Le modifiche in questione sono indicate in rosso nei relativi file allegati, inclusi nella cartella Tracciati ET – NB – NE – Esito – Note.

Nel documento “note ai messaggi unificati”, sono stati inseriti in rosso alcuni esempi sulle nuove possibilità di compilazioni di taluni campi.

La modifiche al tracciato del messaggio IRISP comportano quindi la necessità di adeguare entro tale data le applicazioni degli operatori economici, che diversamente non sarebbero più in grado di gestire correttamente gli esiti del telematico.

Per quanto concerne le modifiche relative ai tracciati dei messaggi ET1, NB/NB1 e NE/NE1 l’Agenzia ne raccomanda invece l’adeguamento entro la data di cui sopra, ma precisa che i nuovi formati dei messaggi in parola, adeguati a quanto previsto a livello comunitario, sono compatibili con quelli attualmente in uso e quindi non inibiscono la registrazione dei messaggi trasmessi secondo il formato vigente.

Allegati: Agenzia Dogane – 2011 – Comunicati – 4102011

Newsletter N. 11 del 18 aprile 2011

aprile 18, 2011 scritto da ·

Precursori di droghe, modifica dell’Allegato IV del Regolamento (CE) n. 1277/2005

Con la circolare 13/D dell’11 aprile 2011, l’Agenzia delle Dogane illustra le novità introdotte dal Regolamento (CE) n. 225/2011 della Commissione del 7 marzo 2011, il quale ha modificato l’Allegato IV del Regolamento (CE) n. 1277/2005 contenente l’elenco, per ciascuna delle sostanze definite “precursori di droga”, dei paesi in relazione ai quali è necessaria una notifica preventiva all’esportazione…
Leggi tutto l’ articolo

Ulteriori precisazioni sull’import di prodotti alimentari originari o provenienti dal Giappone

L’Agenzia delle Dogane, con la nota informativa n° 46316 del 14 aprile 2011, richiama l’attenzione degli operatori sul fatto che nella Gazzetta Ufficiale dell’UE n. 97 del 12 aprile 2011, è stato pubblicato un regolamento di modifica del Reg. (UE) n. 297/2011 che fornisce ulteriori precisazioni riguardo l’import di prodotti alimentari (destinati al consumo umano od animale) originari o provenienti dal Giappone…
Leggi tutto l’ articolo Leggi tutto

ICS fase 1: Invio immediato MRN in risposta alla ENS

aprile 18, 2011 scritto da ·

L’Agenzia delle Dogane, con Comunicazione del 12.04.2011 informa gli operatori che al fine di armonizzare la tempistica d’invio del messaggio di risposta della ENS (ENtry Summary declaration), viene previsto che a partire dal 18 aprile 2011 il file Irisp, contenente il MRN (Movement Reference Number) della ENS, sarà trasmesso immediatamente all’atto della registrazione anche per le merce in container trasportate via mare per “viaggi a lungo raggio”.

Secondo quanto previsto dal Reg. (CE) 1875/2006 (art. 184 quinquies, par. 2), nel caso di specie, la ENS deve essere trasmessa almeno 24 ore prima dell’inizio del carico della merce. In tali casi l’eventuale messaggio “Do not load”, potrà essere notificato all’utente entro le 24 ore dalla registrazione del MRN per il tramite del file Irisp aggiornato contenente il messaggio IE351 (do not load), il cui tracciato è pubblicato all’interno dell’Appendice: tracciati record disponibile nella sezione “Ti aiuto?” del sito del Servizio Telematico Doganale – Ambiente Reale.

Allegati: Agenzia Dogane – 2011 – Comunicati – 12042011