Newsletter N. 22 del 24 settembre 2012

settembre 23, 2012 scritto da ·

Modifica della Convenzione TIR, le precisazioni dell’Agenzia delle Dogane 

Con la nota prot.  109179/RU del 18 settembre 2012, l’Agenzia delle Dogane fornisce alcuni chiarimenti relativi alle recenti modifiche della Convenzione TIR, in particolare in materia di notifica e di richieste di pagamento inviate al titolare del Carnet TIR e all’Ente garante nazionale. Le modifiche in questione sono state pubblicate nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea serie L 244 dell’8 settembre 2012 e sono entrate in vigore il 13 settembre 2012 (vedasi newsletter CNSD n. 221/2012)…

Leggi tutto l’articolo

Prodotti “dual use”, informazioni in merito ai provvedimenti adottati dagli Stati membri 

Con nota informativa pubblicata in GUUE serie C 283 del 19 settembre 2012, la Commissione europea informa dei provvedimenti presi dagli Stati membri in materia di estensione dei controlli a prodotti non presenti nell’elenco dei beni “dual-use” per motivi di sicurezza o di rispetto dei diritti umani…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Prodotti “dual use”, informazioni in merito ai provvedimenti adottati dagli Stati membri

settembre 23, 2012 scritto da ·

Con nota informativa pubblicata in GUUE serie C 283 del 19 settembre 2012, la Commissione europea informa dei provvedimenti presi dagli Stati membri in materia di estensione dei controlli a prodotti non presenti nell’elenco dei beni “dual-use” per motivi di sicurezza o di rispetto dei diritti umani.

L’articolo 8, paragrafo 4 del Reg. (CE) n. 428/2009 del Consiglio pone infatti un obbligo a carico della Commissione europea di pubblicare le misure adottate dai singoli Stati membri per vietare l’esportazione dei prodotti a duplice uso non elencati nell’allegato I del Regolamento stesso o per assoggettarla ad autorizzazione preventiva per motivi di sicurezza pubblica o di rispetto dei diritti umani.

L’Italia in particolare, ha notificato alla Commissione di aver assoggettato ad autorizzazione preventiva l’esportazione dei seguenti prodotti a duplice uso non elencati nell’allegato I per motivi di sicurezza pubblica o di rispetto dei diritti umani:

impianto di monitoraggio centralizzato per base di dati su LAN pubblica, servizi Internet e 2G/3G comprendenti:

— attrezzature di realizzazione di diagrammi di flusso della comunicazione,

— interfaccia e sistemi di mediazione per i componenti di sistema,

— server di trattamento dei flussi monitorati,

— software di trattamento dei flussi monitorati,

— conservazione di archivi digitali,

— workstation di gestione di basi dati,

— software di gestione di basi dati,

— infrastrutture per LAN.

L’obbligo di autorizzazione interessa le operazioni di esportazione alla società siriana Syrian Telecomunications Establishment (STE)

Allegati: Consiglio UE – Regolamenti – 428 – Nota Informativa – 19092012

Regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell’intermediazione: modifiche

maggio 28, 2012 scritto da ·

Il Regolamento (UE) N. 388/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 aprile 2012, apporta alcune modifiche alll’Allegato I del Reg. CE n. 428/2009, nel quale è stata recentemente rifusa la disciplina in materia di prodotti dual use precedentemente contenuta nel Regolamento (CE) n. 1334/2000 del Consiglio, del 22 giugno 2000, oggetto nel corso del tempo di innumerevoli modifiche. Si ricorda che per prodotti “dual use” si intendono quei beni, anche a carattere immateriale (es. software, tecnologie), suscettibili di poter essere utilizzati sia per fini civili che militari. Si tratta in sostanza di una serie di prodotti e di tecnologie aventi valore strategico, ed in quanto tali assoggettati ad alcuni accorgimenti relativi al loro trasferimento internazionale. Tali accorgimenti, di fatto, si traducono nel rilascio di un’apposita autorizzazione preventiva (la quale può essere di diverso tipo, es. specifica-individuale, globale-individuale o nazionale-generale), per la loro esportazione e nell’adozione di una serie di procedure particolarmente restrittive nella circolazione degli stessi (es. tenuta di dettagliati registri commerciali o di una documentazione dettagliata delle loro esportazioni, ecc.).
Le modifiche all’allegato I del regolamento (CE) n. 428/2009, contenente la lista dei beni “dual use”, sono state adottate per tenere conto delle modifiche concordate, dopo l’adozione di tale regolamento, nell’ambito del gruppo Australia, del gruppo dei fornitori nucleari, del regime di non proliferazione nel settore missilistico e dell’intesa di Wassenaar.

Allegati:  Consiglio d’ Europa – Regolamenti – 388 – 19042012

 

Newsletter N. 7 del 12 marzo 2012

marzo 10, 2012 scritto da ·

Art. 303 TULD, nuovo regime sanzionatorio per gli errori dichiarativi

Il decreto legge 2 marzo 2012, n. 16, recante “Disposizioni urgenti in materia  di  semplificazioni  tributarie,  di efficientamento e  potenziamento  delle  procedure  di  accertamento” introduce importanti novità in campo doganale: la prima è costituita dalla modifica del testo dell’art. 303 del Testo Unico delle Leggi Doganali (TULD),  approvato con DPR 23 gennaio 1973,  n.  43, rafforzando notevolmente il dispositivo sanzionatorio collegato alle violazioni legate ad inesattezze dichiarative inerenti la qualità, quantità e valore delle merci.

Leggi tutto l’articolo

Modifica della convenzione TIR

Dal 1° gennaio 2012 sono entrate in vigore una serie di emendamenti alla convenzione TIR riportati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 66 del  6.3.2012. Le modifiche in questione riguardano In particolare gli Allegati 6 e 9 della Convenzione…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Regime comunitario di controllo delle esportazioni: comunicazione informativa dalla Commissione

marzo 10, 2012 scritto da ·

Il Regolamento (CE) n. 428/2009 che istituisce un regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell’intermediazione e del transito di prodotti a duplice uso pone a carico degli Stati membri l’obbligo di notificare alla Commissione europea , una serie di informazioni  e provvedimenti attuativi del Regolamento stesso, inerenti in particolare, le varie tipologie di controllo dei materiali dual-use (es. controlli sull’intermediazione o sul transito, ecc.), che poi la Commissione pubblica nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Con la comunicazione 2012/C 67/01, pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea C 67 del 6.3.2012, la Commissione europea ha diramato una nota informativa che raccoglie tutte le informazioni in questione.

Allegati:  Commissione Europea – 2012 – Comunicazione C67_01 – 632012

 

Pagina successiva »