Newsletter N.10 del 21.04.2014

aprile 22, 2014 scritto da ·

Obbligo di emissione documento di accompagnamento beni viaggianti: efficacia limitata alla prima immissione in commercio

Con la circolare n. 4/D del 15 aprile 2014, l’Agenzia delle dogane fornisce una serie di chiarimenti relativi all’ambito di applicazione dell’art. 34, comma 43, del D.L. n.179/2012 convertito, con modificazioni, in legge n.221/12, intervenuto in materia di obbligo di emissione del documento di accompagnamento dei beni viaggianti di cui al D.P.R. n.472/96. Come noto, il comma 1-bis, tale disposizione ha limitato l’osservanza del suddetto obbligo…

Leggi tutto l’articolo

Istanza per il rilascio di un’autorizzazione al servizio regolare di trasporto marittimo: ulteriori istruzioni

Con nota Prot. 37926 del 10/04/2014, l’Agenzia delle Dogane fa seguito a quanto già precedentemente comunicato con la nota n. 20363 del 26 febbraio 2014, circa le nuove modalità di richiesta dell’autorizzazione al servizio regolare di trasporto marittimo, aggiungendo nuove precisazioni. All’atto della presentazione dell’istanza al competente Ufficio Regimi Doganali e traffici di confine della Direzione Centrale dell’Agenzia delle Dogane, la Compagnia deve produrre anche la documentazione necessaria a verificare il rispetto dei requisiti previsti dall’art. 313ter del Regolamento…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Obbligo di emissione documento di accompagnamento beni viaggianti: efficacia limitata alla prima immissione in commercio

aprile 22, 2014 scritto da ·

Con la circolare n. 4/D del 15 aprile 2014, l’Agenzia delle dogane fornisce una serie di chiarimenti relativi all’ambito di applicazione dell’art. 34, comma 43, del D.L. n.179/2012 convertito, con modificazioni, in legge n.221/12, intervenuto in materia di obbligo di emissione del documento di accompagnamento dei beni viaggianti di cui al D.P.R. n.472/96.

Come noto, il comma 1-bis, tale disposizione ha limitato l’osservanza del suddetto obbligo, rimasto efficace per la circolazione di prodotti sottoposti ad imposte disciplinate dal D.Lgs. n.504/95, alla fase di prima “immissione in commercio”. Le difficoltà interpretative sono legate al fatto che il concetto dell’“immissione in commercio” è del tutto nuovo e non trova riscontro in altre disposizioni del Testo unico delle Accise (D.Lgs. n.504/95).

Al riguardo, l’Agenzia preliminarmente osserva che il documento di accompagnamento dei beni viaggianti va  utilizzato, nelle fattispecie e nei settori d’imposta specificamente previsti, in luogo del DAS e pertanto non può che mutuarne il medesimo perimetro applicativo contraddistinto dal trasferimento di prodotti che hanno assolto l’imposta. Leggi tutto