Newsletter N. 1 del 9 gennaio 2012

gennaio 9, 2012 scritto da ·

Risorse proprie tradizionali

Con la circolare n. 40/D del 28 dicembre 2011, l’Agenzia delle Dogane abroga e sostituisce la circolare n.52/D del 9 settembre 2003 e le successive istruzioni impartite, riassumendo ed aggiornando la prassi amministrativa relativa alla procedura di notifica trimestrale, tramite il sistema comunitario OWNRES-WEB, alla Commissione Europea dei rapporti relativi alle frodi o irregolarità di importo superiore a 10.000 euro riscontrate nel settore delle risorse proprie tradizionali. La banca dati OWNRES mira infatti a mettere a disposizione della Commissione Europea informazioni dettagliate sui singoli casi di frodi o irregolarità, affinché la stessa possa sorvegliare l’azione e l’impegno degli Stati membri nell’accertamento e nel contrasto del fenomeno fraudolento, nonché nel recupero delle risorse proprie tradizionali, contribuendo così alla trasparenza del sistema delle risorse proprie ed alla tutela degli interessi finanziari dell’Unione…

leggi tutto l’articolo

Emendamento sicurezza al Codice Doganale Comunitario, nuove funzionalità in A.I.D.A. per i progetti E.C.S. e CARGO

Con la nota prot. n. 166163 del 27 dicembre 2010 erano state diramate dall’Agenzia delle Dogane le istruzioni operative riguardanti i nuovi processi di entrata e di uscita delle merci nel territorio comunitario da applicarsi a decorrere dal 1° gennaio 2011, in attuazione di quanto previsto dal Reg. (CE) 648/2005 che ha modificato il Codice Doganale Comunitario e dal Reg. (CE) 1875/2006 e successive modifiche delle Disposizioni di Attuazione del Codice. Con la circolare n. 20/D del 30 giugno 2011 provvedeva di seguito a riunire in un unico provvedimento le istruzioni per il processo di entrata già fornite con la sopracitata nota, integrandole con nuove disposizioni e precisazioni, resesi necessarie per risolvere talune criticità operative riscontrate durante la fase di prima applicazione della nuova procedura…

 leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Emendamento sicurezza al Codice Doganale Comunitario, nuove funzionalità in A.I.D.A. per i progetti E.C.S. e CARGO

gennaio 9, 2012 scritto da ·

Con la nota prot. n. 166163 del 27 dicembre 2010 erano state diramate dall’Agenzia delle Dogane le istruzioni operative riguardanti i nuovi processi di entrata e di uscita delle merci nel territorio comunitario da applicarsi a decorrere dal 1° gennaio 2011, in attuazione di quanto previsto dal Reg. (CE) 648/2005 che ha modificato il Codice Doganale Comunitario e dal Reg. (CE) 1875/2006 e successive modifiche delle Disposizioni di Attuazione del Codice. Con la circolare n. 20/D del 30 giugno 2011 provvedeva di seguito a riunire in un unico provvedimento le istruzioni per il processo di entrata già fornite con la sopracitata nota, integrandole con nuove disposizioni e precisazioni, resesi necessarie per risolvere talune criticità operative riscontrate durante la fase di prima applicazione della nuova procedura. Leggi tutto

Newsletter N. 14 del 3 maggio 2010

maggio 1, 2010 scritto da ·

Spedizionieri doganali: la patente abilita alla presentazione di dichiarazioni doganali sull’intero territorio nazionale: nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 94 del 23 aprile 2010 – Suppl. Ordinario n. 75, è stato pubblicato il Dlgs n. 59 del 26 marzo 2010, il quale entrerà in vigore il prossimo 8 maggio, che attua la cd. “Direttiva Servizi” (Direttiva 2006/123/CE).
Il nuovo decreto si applica a tutte le attività economiche, imprenditoriali o professionali, i servizi alle imprese, i servizi di certificazione e di collaudo, di gestione delle strutture, i servizi prestati alle imprese ed ai consumatori, i servizi collegati con il settore immobiliare e l’edilizia, inclusi i servizi degli spedizionieri doganali…
Leggi tutto l’ articolo

Controllo a posteriori dei certificati di circolazione delle merci EUR1/EUR-MED e A.TR. e relativa procedura di rilascio: con nota informativa prot. N. 59961/RU del 30 aprile 2010 l’Agenzia delle Dogane fa seguito alla Circolare n. 11/D del 28 aprile 2010 (distribuita agli uffici dipendenti ed al momento riservata), con cui erano state diramate istruzioni a tutti gli Uffici delle Dogane volte a richiamare il corretto percorso procedurale per il rilascio dei certificati di circolazione delle merci EUR1/ EUR1/EUR-MED e A.TR., sottolineando l’esigenza per gli stessi Uffici di sensibilizzare gli operatori economici e i loro rappresentanti in dogana, affinché, in sede di richiesta dei predetti certificati di circolazione, fossero scrupolosamente indicati…
Leggi tutto l’ articolo
Leggi tutta la Newsletter

Controllo aposteriori dei certificati di circolazione delle merci EUR1/EUR-MED e A.TR. e relativa procedura di rilascio

maggio 1, 2010 scritto da ·

Con nota informativa prot. N. 59961/RU del 30 aprile 2010 l’Agenzia delle Dogane fa seguito alla Circolare n. 11/D del 28 aprile 2010 (distribuita agli uffici dipendenti ed al momento riservata), con cui erano state diramate istruzioni a tutti gli Uffici delle Dogane volte a richiamare il corretto percorso procedurale per il rilascio dei certificati di circolazione delle merci EUR1/ EUR1/EUR-MED e A.TR., sottolineando l’esigenza per gli stessi Uffici di sensibilizzare gli operatori economici e i loro rappresentanti in dogana, affinché, in sede di richiesta dei predetti certificati di circolazione, fossero scrupolosamente indicati e dichiarati gli esatti e veritieri dati e condizioni delle merci delle quali si chiede venga attestata l’origine ai fini della concessione delle preferenze daziarie nel Paese terzo accordista, ovvero lo status ai fini della libera pratica nel contesto dell’Unione doganale CE – Turchia. Leggi tutto

Dichiarazioni di esportazione e transito: il messaggio “ET” sostituisce definitivamente i messaggi “B3” ed “UX” a partire dal 18 gennaio 2010

gennaio 17, 2010 scritto da ·

Con comunicazione urgente Prot. n. 4563 del 13 gennaio 2010, l’Agenzia delle Dogane informa che a decorrere dal 18 gennaio 2010, le dichiarazioni di esportazione, di esportazione abbinata a transito, di transito e TIR, in procedura ordinaria e di domiciliazione, potranno essere inviate esclusivamente mediante il messaggio ET. Da tale data non sarà quindi più possibile l’invio dei messaggi “B3” e “UX”. Leggi tutto