Newsletter N. 35 del 30.12.2013

dicembre 30, 2013 scritto da ·

Agenzia Dogane: applicazione norme contro la fabbricazione e il traffico illeciti di armi da fuoco

Con la nota prot. 143005 RU del 19 dicembre 2013, l’Agenzia delle Dogane informa che dal 30 settembre u.s. è applicabile il Regolamento UE n. 258 del 14 marzo 2012, concernente la materia indicata in oggetto. Al riguardo, nel comunicare che sono state già fornite le opportune istruzioni agli Uffici delle dogane, la Direzione centrale riassume nella nota in oggetto gli adempimenti richiesti agli operatori del settore…

Leggi tutto l’articolo

Cumulo interregionale fra l’Indonesia e lo Sri Lanka per le norme d’origine, nuovo regolamento dalla Commissione

L’articolo 86, paragrafo 5, del regolamento (CEE) n. 2454/93 prevede la possibilità di autorizzare i paesi beneficiari del sistema unionale delle preferenze generalizzate (SPG) appartenenti ai gruppi regionali I e III a impiegare l’uno i materiali dell’altro nel quadro di una tipologia specifica di cumulo, comunemente denominata «cumulo interregionale»; fissa inoltre le condizioni cui è subordinata l’autorizzazione…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Regolamento dalla Commissione relativo alla’applicazione dei diritti di proprietà intellettuale da parte delle autorità doganali

dicembre 30, 2013 scritto da ·

Il Regolamento (UE) n. 608/2013 stabilisce le condizioni e le procedure per l’intervento delle autorità doganali quando merci sospettate di violare un diritto di proprietà intellettuale sono, o avrebbero dovuto essere, soggette a vigilanza o controllo doganale conformemente al regolamento (CEE) n. 2913/92 del Consiglio. A norma di tale regolamento, le persone e le entità debitamente legittimate possono presentare una domanda al servizio doganale competente chiedendo che le autorità doganali intervengano su tali merci (domanda) e possono altresì chiedere la proroga del periodo durante il quale le autorità doganali devono intervenire in merito a una domanda accolta in precedenza (richiesta di proroga). Al fine di garantire condizioni uniformi per la presentazione della domanda e per la richiesta di proroga, occorre stabilire formulari standard.

Tali formulari standard sostituiranno quelli previsti dal regolamento (CE) n. 1891/2004 della Commissione recante applicazione del regolamento (CE) n. 1383/2003 del Consiglio, il quale deve essere abrogato dal regolamento (UE) n. 608/2013. Il regolamento (CE) n. 1891/2004 sarà pertanto abrogato.

Il regolamento (UE) n. 608/2013 si applica a decorrere dal 1° gennaio 2014 e, di conseguenza, anche il regolamento in oggetto sarà applicabile a decorrere dalla stessa data.

Allegati:Commissione Europea – 2012 – Regolamenti – 1357 – 17122013