Newsletter N. 20 del 19.08.2013

agosto 18, 2013 scritto da ·

Digitalizzazione Accise: nuovi controlli nell’ambito dell’invio telematico dei dati della contabilità

La nota prot. 43197/RU del 6 agosto 2013, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli comunica che per evitare possibili errori di compilazione e ridurre il contenzioso e le sanzioni correlate, sono stati introdotti nuovi controlli per assicurare la coerenza delle informazioni trasmesse con l’invio telematico dei dati della contabilità e quelle acquisite nell’ambito…

Leggi tutto l’articolo

Determinazione del prezzo di entrata di taluni prodotti ortofrutticoli

Con il Regolamento di esecuzione (UE) N. 783/2013 del 14 agosto 2013, la Commissione europea, modifica il Regolamento di esecuzione (UE) n. 543/2011, stabilendo nuovi criteri per la fissazione dei valori forfettari all’importazione dai paesi terzi di taluni prodotti ortofrutticoli indicati nell’allegato XVI, parte A, del medesimo regolamento. I nuovi valori sono riportati in allegato al Regolamento.

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Dazi all’importazione nel settore dei cereali

agosto 18, 2013 scritto da ·

Con il Regolamento di esecuzione (UE) N. 784/2013 del 14 agosto 2013, la Commissione europea fissa i dazi di importazione per i prodotti di cui ai codici NC 1001 19 00, 1001 11 00, ex 1001 91 20 [frumento (grano) tenero da seme], ex 1001 99 00 [frumento (grano) tenero di alta qualità,  diverso da quello da seme], 1002 10 00, 1002 90 00,  1005 10 90, 1005 90 00, 1007 10 90 e 1007 90 00, a partire dal 16 agosto 2013. Tali dazi rimarranno applicabili fino all’entrata  in vigore di una nuova fissazione.

Allegati: Commissione Europea – 2013 – Regolamenti – 784 – 14082013

Regime delle restituzioni all’esportazione per i cereali esportati sotto forma di paste alimentari negli Stati Uniti d’America, rettifiche alla Circolare 21/D del 10 novembre 2009 dell’Agenzia delle Dogane

novembre 23, 2009 scritto da ·

E’ pubblicata la versione corretta della circolare 21/D/2009 dell’Agenzia delle Dogane (vedasi newsletter CSD n. 32/2009). Si ricorda che a decorrere dal 1° gennaio 2010, la competenza al rilascio dei certificati P2 passa dall’Area Centrale (Ufficio Tutela Interessi Finanziari dell’Unione Europea) ai singoli uffici doganali competenti in relazione all’ubicazione della sede legale del soggetto richiedente.

Allegati: Agenzia Dogane – 2009 – Circolari – 21D – 24122009