Newsletter N.19 del 21.07.2014

luglio 22, 2014 scritto da ·

Scambi di dati tra le autorità amministrative degli Stati membri: il parere del Garante

Il 25 novembre 2013 la Commissione ha adottato una proposta di modifica del regolamento (CE) n. 515/97 del 13 marzo 1997 relativo alla mutua assistenza tra le autorità amministrative degli Stati membri e alla collaborazione tra queste e la Commissione per assicurare la corretta applicazione delle normative doganale e agricola. La proposta è stata trasmessa al Garante europeo della protezione dei datiper consultazione il 29 novembre 2013 per l’acquisizione del relativo parere…

Leggi tutto l’articolo 

Impiego di carburanti in esenzione da accisa

L’Agenzia delle Dogane, con la circolare N. 10/D del 14 luglio 2014, a seguito dei continui approdi lungo le coste italiane di yacht con scafigeneralmente di grandi dimensioni, aventi nazionalità di immatricolazioneextracomunitaria, adibiti a scopi commerciali nel settore turistico e che operanostagionalmente nel nostro Paese, fornisce una serie di indirizzi applicativi sull’individuazione dei requisiti legittimanti il rifornimento a tali imbarcazioni di carburanti agevolati ai sensi del punto 3, Tabella A, allegata al D.Lgs.n.504/95…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Impiego di carburanti in esenzione da accisa

luglio 22, 2014 scritto da ·

L’Agenzia delle Dogane, con la circolare N. 10/D del 14 luglio 2014, a seguito dei continui approdi lungo le coste italiane di yacht con scafigeneralmente di grandi dimensioni, aventi nazionalità di immatricolazioneextracomunitaria, adibiti a scopi commerciali nel settore turistico e che operanostagionalmente nel nostro Paese, fornisce una serie di indirizzi applicativi sull’individuazione dei requisiti legittimanti il rifornimento a tali imbarcazioni di carburanti agevolati ai sensi del punto 3, Tabella A, allegata al D.Lgs.n.504/95. Leggi tutto

Newsletter N. 34 del 16.12.2013

dicembre 19, 2013 scritto da ·

Merci dalla Norvegia: accesso illimitato in franchigia doganale per alcuni prodotti

il protocollo n. 2 dell’accordo tra la Comunità economica europea e il Regno di Norvegia del 14 maggio 1973, e il protocollo n. 3 dell’accordo SEE, come modificato dalle decisioni del Comitato misto SEE n. 140/2001  e n. 138/2004  (in prosieguo « protocollo n. 3 dell’accordo SEE») fissano il regime commerciale applicabile a determinati prodotti agricoli e ad alcuni prodotti agricoli trasformati tra le parti contraenti…

Leggi tutto l’articolo

Sistema di preferenze tariffarie: la Commissione autorizza il cumulo interregionale fra Indonesia e Sri Lanka, per alcuni prodotti 

Con lettera del 15 aprile 2013, l’Indonesia e lo Sri Lanka hanno presentato una richiesta congiunta di cumulo interregionale ai sensi dell’articolo 86, paragrafo 5, del regolamento (CEE) n. 2454/93. Nell’ottica di promuovere gli scambi commerciali e di contribuire alla crescita delle rispettive economie, i due paesi hanno chiesto di autorizzare il settore della tabacchicoltura indonesiano a rifornire l’industria manifatturiera dei sigari dello Sri Lanka di materiali di origine indonesiana che lo Sri Lanka possa impiegare al suo interno, nel quadro del cumulo, in ulteriori lavorazioni o trasformazioni che vanno oltre le operazioni di cui all’articolo 78, paragrafo 1, del regolamento (CEE) n. 2454/93…

Leggi tutto l’articolo Leggi tutto

Accisa su alcuni prodotti: pagamento relativamente alle immissioni in consumo avvenute nella prima metà di Dicembre

dicembre 19, 2013 scritto da ·

Con la nota prot. 142924/R.U. del 12/12/2013, l’Agenzia delle Dogane ricorda che l’articolo 3, comma 4, del decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504 (Testo Unico Accise) rimandava ad un decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze la fissazione dei termini e delle modalità di pagamento dell’accisa anche relativamente ad eventuali acconti. Lo stesso comma 4 stabilisce, tra l’altro, che il pagamento dell’accisa, relativa ai prodotti immessi in consumo nel periodo dal 1° al 15 dicembre di ogni anno, deve essere effettuato entro il giorno 27 dicembre ed in tale caso non è consentito l’uso del versamento unitario di cui all’art. 17 del D. Lgs. n. 241/1997 (modello F/24).

Allo scopo di consentire alle imprese operanti nel settore della produzione e commercializzazione di alcuni prodotti energetici, dell’alcole e delle bevande alcoliche, di utilizzare il predetto modello F/24, anche per il pagamento dell’accisa relativa alle immissioni in consumo avvenute nella prima quindicina del mese di dicembre 2013, è stato emanato il D.M. del 07/11/2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana in data 10/12/2013. Leggi tutto

Newsletter N. 1 del 7 gennaio 2013

gennaio 8, 2013 scritto da ·

Sospese le preferenze tariffarie per alcuni paesi beneficiari del Sistema di Preferenze Generalizzate

Ai sensi del regolamento (UE) n. 978/2012, la Commissione europea dispone la sospensione delle preferenze tariffarie del regime generale del sistema di preferenze generalizzate (SPG) per quanto concerne i prodotti di una sezione SPG originari in un paese beneficiario dell’SPG qualora, per tre anni consecutivi, il valore medio delle importazioni di tali prodotti nell’Unione provenienti da tale paese beneficiario dell’SPG superi le soglie fissate nell’allegato VI di detto regolamento.

Prima dell’applicazione delle preferenze tariffarie previste dal regime generale, la Commissione stabilisce un elenco delle sezioni SPG per le quali le preferenze tariffarie sono sospese nei confronti dei paesi beneficiari dell’SPG. Questo elenco è stabilito sulla base dei dati disponibili il 1° settembre 2012 e dei dati relativi ai due anni precedenti.

Leggi tutto l’articolo 

Miscelazione di oli da gas e combustibili contenenti biodiesel: nuova procedura dalla Commissione

Con la Circolare n.22/D del 28 dicembre 2012, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli illustra le novità del Regolamento (UE) n.1101 del 26.11.2012 della Commissione (pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea Serie L n.327/18 del 27.11.2012), il quale ha modificato l’allegato 72 del Reg. to CEE 2454/93 introducendo due nuovi punti (14a e 14b), riguardanti le operazioni di manipolazioni usuali.  La modifica in questione si è resa necessaria a seguito della variazione tariffaria entrata in vigore il 1° gennaio 2012 (Reg. n.1006/2011, che ha modificato l’allegato I del Reg.to CEE del Consiglio n.2658/87), con la quale è stato introdotto, per fini statistici, un codice di nomenclatura diverso per gli oli da gas e oli combustibili contenenti biodiesel (CNC da 2710 2011 a 2710 2019 e CNC da 2710 2031 a 2710 2039) e gli oli da gas e oli combustibili non contenenti biodiesel (CNC da 2710 1943 a 2710 1948 e da CNC 2710 1962 a 2710 1968)…

Leggi tutto l’articolo  Leggi tutto

Pagina successiva »