Provvedimenti Europei – 6/ 2018

maggio 10, 2018 scritto da ·

provvedimenti-europeiIn questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

In questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

 

Misura speciale di deroga agli articoli 218 e 232 della direttiva 2006/112/CE relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto.

maggio 10, 2018 scritto da ·

La Decisione in oggetto accetta le richieste presentate dall’Italia nell’abito di una lettera protocollata dalla Commissione il 27 settembre 2017, con cui il Paese richiedeva di essere autorizzato a a introdurre una misura speciale di deroga agli articoli 218 e 232 della direttiva 2006/112/CE e a introdurre l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti i soggetti passivi stabiliti sul territorio italiano, fatta eccezione per i soggetti passivi che beneficiano della franchigia per le piccole imprese di cui all’articolo 282 della suddetta direttiva, e di convogliare le fatture nel «Sistema di Interscambio» («SdI»), gestito dall’Agenzia italiana delle Entrate.  Read more

Modifiche alla convenzione doganale relativa al trasporto internazionale di merci accompagnate da carnet TIR.

maggio 10, 2018 scritto da ·

2000px-Karnet_TIR.svg

Nella Gazzetta Ufficiale dell’UE L 99 del 19.4.2018 sono stati pubblicati alcuni emendamenti alla convenzione TIR che entreranno in vigore il 1o luglio 2018 per tutte le parti contraenti. Per l’analisi di tali emendamenti si rinvia al testo della comunicazione.

Le modifiche alla Convenzione sono disponibili al seguente  link

Classificazione delle merci nella nomenclatura doganale.

maggio 10, 2018 scritto da ·

regolamento ue

Comunicazione (2018/C 146/01) in materia di decisioni ITV adottate dalle autorità doganali degli Stati membri in materia di classificazione delle merci nella nomenclatura doganale: in base all’articolo 34, paragrafo 7, lettera a), punto iii), del regolamento (UE) n. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, le autorità doganali devono revocare le decisioni relative a informazioni vincolanti adottate, se diventano incompatibili con l’interpretazione della nomenclatura doganale a seguito di seguenti misure tariffarie internazionali, quali: decisioni di classificazione, pareri in materia di classificazione o modifiche delle note esplicative della nomenclatura del sistema armonizzato di designazione e codificazione delle merci adottati dal Consiglio di cooperazione doganale.

A seguito dell’adozione del documento CCD n. NC2373 – relazione della 59a sessione del comitato del sistema armonizzato, «Comitato SA» e del documento CCD n. NC2447 — relazione della 60a sessione del comitato del sistema armonizzato, «Comitato SA», le ITV adottate dalle autorità doganali dell’UE vanno revocate secondo le indicazioni a cui fa riferimento la comunicazione in comment, le quali possono essere richieste presso la Direzione Generale Fiscalità e unione doganale della Commissione delle Comunità europee, rue de la Loi/Wetstraat 200, 1049 Bruxelles, Belgio oppure consultando il sito Internet della TAXUD al seguente indirizzo.

La Comunicazione è disponibile al seguente  link

Procedure informatizzate relative alla circolazione di prodotti sottoposti ad accisa in sospensione dall’accisa.

maggio 10, 2018 scritto da ·

regolamento ue

Regolamento di esecuzione (UE) 2018/550 della Commissione del 6 aprile 2018 che modifica l’allegato II del regolamento (CE) n. 684/2009 recante modalità di attuazione della direttiva 2008/118/CE del Consiglio per quanto riguarda le procedure informatizzate relative alla circolazione di prodotti sottoposti ad accisa in sospensione dall’accisa: il Regolamento in questione modifica la tabella del punto 11 (prodotto sottoposto ad accisa) dell’allegato II del regolamento (CE) n. 684/2009, in particolare le righe contenenti i prodotti sottoposti ad accisa recanti i codici da E410 a E490 e i codici E910 ed E920, che vengono sostituite da nuove codifiche. Per ulteriori dettagli si rinvia al testo del Regolamento in commento.

Il Regolamento è disponibile al seguente  link

Pagina successiva »