Provvedimenti Europei – 7 / 2017

maggio 13, 2017 scritto da ·

provvedimenti-europeiIn questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

In questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

 

      • Nella GU UE L 108 del 26.04.2017 sono stati pubblicati:

       

      • La Decisione (UE) 2017/730 del Consiglio, del 25 aprile 2017, relativa alla conclusione dell’accordo in forma di scambio di lettere tra l’Unione europea e la Repubblica federativa del Brasile, a norma dell’articolo XXIV, paragrafo 6, e dell’articolo XXVIII dell’accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT) 1994, sulla modifica di concessioni nell’elenco della Repubblica di Croazia nel quadro della sua adesione all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0730&from=IT

       

      • L’Accordo in forma di scambio di lettere tra l’Unione europea e la Repubblica federativa del Brasile, a norma dell’articolo XXIV, paragrafo 6, e dell’articolo XXVIII dell’accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT) 1994, sulla modifica di concessioni nell’elenco della Repubblica di Croazia nel quadro della sua adesione all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017A0426(01)&from=IT

       

      • Nella GU UE L 113 del 19.04.2017 sono stati pubblicati:

       

      • L’Informazione relativa all’entrata in vigore, tra l’Unione europea e il Perù, del protocollo aggiuntivo dell’accordo commerciale tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Colombia e il Perù, dall’altra, per tener conto dell’adesione della Repubblica di Croazia all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0648&from=IT

       

      • Il Regolamento delegato (UE) 2017/749 della Commissione, del 24 febbraio 2017, che modifica il regolamento (UE) 2015/755 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto concerne l’eliminazione del Kazakhstan dall’elenco dei paesi di cui all’allegato I del suddetto regolamento

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0749&from=IT

       

      • Il Regolamento delegato (UE) 2017/750 della Commissione, del 24 febbraio 2017, recante modifica del regolamento (CE) n. 673/2005 del Consiglio che istituisce dazi doganali supplementari sulle importazioni di determinati prodotti originari degli Stati Uniti d’America

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0750&from=IT

       

      • Il Regolamento (UE) 2017/752 della Commissione, del 28 aprile 2017, che modifica e rettifica il regolamento (UE) n. 10/2011 riguardante i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0752&from=IT

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/754 della Commissione, del 28 aprile 2017, recante apertura e modalità di gestione di contingenti tariffari dell’Unione per taluni prodotti agricoli e prodotti agricoli trasformati originari dell’Equador

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0754&from=IT

       

       

       

      • Nella GU UE L 114 del 3.04.2017 sono stati pubblicati:

       

      • Il Regolamento (UE) 2017/762 del Consiglio, del 25 aprile 2017, che modifica il regolamento (UE) n. 479/2013 relativo all’esenzione dall’obbligo di dichiarazione sommaria di entrata e di uscita per le merci dell’Unione che transitano attraverso il corridoio di Neum

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0762&from=IT

       

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/763 della Commissione, del 2 maggio 2017, che istituisce un dazio antidumping definitivo e dispone la riscossione definitiva del dazio provvisorio istituito sulle importazioni di determinati tipi di carta termica leggera originari della Repubblica di Corea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0763&from=IT

       

      • Nella GU UE L 115 del 4.05.2017 è stato pubblicato:

       

      • La Decisione (UE) 2017/768 del Consiglio, del 18 luglio 2016, relativa alla firma, a nome dell’Unione europea e dei suoi Stati membri, e all’applicazione provvisoria di un protocollo dell’accordo euromediterraneo che istituisce un’associazione tra le Comunità europee e i loro Stati membri, da una parte, e la Repubblica araba d’Egitto, dall’altra, per tener conto dell’adesione della Repubblica di Croazia all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0768&from=IT

       

       

      • Nella GU UE L 94 dell’8.04.2017 sono stati pubblicati:

       

      • La Decisione (UE) 2017/668 del Consiglio, del 27 giugno 2016, relativa alla conclusione, a nome dell’Unione europea e dei suoi Stati membri, del protocollo aggiuntivo dell’accordo commerciale tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Colombia e il Perù, dall’altra, per tener conto dell’adesione della Repubblica di Croazia all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0594&from=IT

       

      • Il Protocollo dell’accordo euromediterraneo che istituisce un’associazione tra le Comunità europee e i loro Stati membri, da una parte, e la Repubblica araba d’Egitto, dall’altra, per tener conto dell’adesione della Repubblica di Croazia all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017A0504(01)&from=IT

       

      • Nella GU UE L 116 del 5.05.2017 è stato pubblicato:

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/777 della Commissione, del 4 maggio 2017, che apre un riesame del regolamento di esecuzione (UE) n. 501/2013 del Consiglio (che estende il dazio antidumping definitivo sulle importazioni di biciclette originarie della Repubblica popolare cinese alle importazioni di biciclette spedite dall’Indonesia, dalla Malaysia, dallo Sri Lanka e dalla Tunisia, indipendentemente dal fatto che siano o no dichiarate originarie dell’Indonesia, della Malaysia, dello Sri Lanka e della Tunisia) allo scopo di determinare la possibilità di concedere un’esenzione da tali misure a un produttore esportatore tunisino, che abroga il dazio antidumping per quanto riguarda le importazioni provenienti da detto produttore esportatore e che dispone la registrazione di tali importazioni

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0777&from=IT

       

       

      • Nella GU UE L 118 del 6.05.2017 sono state pubblicate:

       

      • La Decisione di esecuzione (UE) 2017/784 del Consiglio, del 25 aprile 2017, che autorizza la Repubblica italiana ad applicare una misura speciale di deroga agli articoli 206 e 226 della direttiva 2006/112/CE del Consiglio relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto e che abroga la decisione di esecuzione (UE) 2015/1401

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0784&from=IT

       

      • La Rettifica del regolamento di esecuzione (UE) 2017/754 della Commissione, del 28 aprile 2017, recante apertura e modalità di gestione di contingenti tariffari dell’Unione per taluni prodotti agricoli e prodotti agricoli trasformati originari dell’Equador (GU L 113 del 29.4.2017)

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0754R(01)&from=IT

       

Provvedimenti Europei – 6 / 2017

maggio 3, 2017 scritto da ·

provvedimenti-europeiIn questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

In questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

 

    • Nella GU UE L 91 del 5.04.2017 sono stati pubblicati:

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/635 della Commissione, del 30 marzo 2017, relativo alla classificazione di talune merci nella nomenclatura combinata

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0635&from=IT

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/636 della Commissione, del 30 marzo 2017, relativo alla classificazione di talune merci nella nomenclatura combinata

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0636&from=IT

       

      • Nella GU UE L 92 del 5.04.2017 sono stati pubblicati:

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/648 della Commissione, del 5 aprile 2017, che istituisce un dazio antidumping definitivo sulle importazioni di legno compensato di okoumé originario della Repubblica popolare cinese in seguito a un riesame in previsione della scadenza a norma dell’articolo 11, paragrafo 2, del regolamento (UE) 2016/1036 del Parlamento europeo e del Consiglio

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0648&from=IT

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/649 della Commissione, del 5 aprile 2017, che istituisce un dazio antidumping definitivo sulle importazioni di determinati prodotti piatti laminati a caldo, di ferro, di acciai non legati o di altri acciai legati originari della Repubblica popolare cinese

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0649&from=IT

       

       

       

      • Nella GU UE L 94 del 7.04.2017 è stato pubblicato:

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/659 della Commissione, del 6 aprile 2017, recante modifica del regolamento di esecuzione (UE) 2017/141 che istituisce dazi antidumping definitivi sulle importazioni di determinati accessori per tubi di acciaio inossidabile da saldare testa a testa, finiti o non finiti, originari della Repubblica popolare cinese e di Taiwan

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0659&from=IT

       

       

      • Nella GU UE L 95 del 7.04.2017 è stato pubblicato:

       

      • Il Regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 marzo 2017, relativo ai controlli ufficiali e alle altre attività ufficiali effettuati per garantire l’applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante nonché sui prodotti fitosanitari, recante modifica dei regolamenti (CE) n. 999/2001, (CE) n. 396/2005, (CE) n. 1069/2009, (CE) n. 1107/2009, (UE) n. 1151/2012, (UE) n. 652/2014, (UE) 2016/429 e (UE) 2016/2031 del Parlamento europeo e del Consiglio, dei regolamenti (CE) n. 1/2005 e (CE) n. 1099/2009 del Consiglio e delle direttive 98/58/CE, 1999/74/CE, 2007/43/CE, 2008/119/CE e 2008/120/CE del Consiglio, e che abroga i regolamenti (CE) n. 854/2004 e (CE) n. 882/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, le direttive 89/608/CEE, 89/662/CEE, 90/425/CEE, 91/496/CEE, 96/23/CE, 96/93/CE e 97/78/CE del Consiglio e la decisione 92/438/CEE del Consiglio (regolamento sui controlli ufficiali)Testo rilevante ai fini del SEE

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0625&from=IT

       

       

      • Nella GU UE L 94 dell’8.04.2017 è stata pubblicata:

       

      • La Decisione (UE) 2017/668 del Consiglio, del 27 giugno 2016, relativa alla conclusione, a nome dell’Unione europea e dei suoi Stati membri, del protocollo aggiuntivo dell’accordo commerciale tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Colombia e il Perù, dall’altra, per tener conto dell’adesione della Repubblica di Croazia all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0594&from=IT

       

       

       

      • Nella GU UE C 117 del 30.03.2017 sono stati pubblicati:

       

       

      • L’Avviso di apertura di un riesame intermedio parziale delle misure antidumping applicabili alle importazioni di oggetti per il servizio da tavola e da cucina in ceramica originari della Repubblica popolare cinese

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0605&from=IT

       

      • L’Avviso di apertura di un riesame in previsione della scadenza delle misure antidumping applicabili alle importazioni di acido ossalico originario dell’India e della Repubblica popolare cinese

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0412(03)&from=IT

       

      • Nella GU UE L 101 del 13.04.2017 sono state pubblicate:

       

      • La Rettifica del regolamento delegato (UE) 2015/2446 della Commissione, del 28 luglio 2015, che integra il regolamento (UE) n. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio in relazione alle modalità che specificano alcune disposizioni del codice doganale dell’Unione

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32015R2446R(03)&from=IT

       

      • La Rettifica del regolamento di esecuzione (UE) 2015/2447 della Commissione, del 24 novembre 2015, recante modalità di applicazione di talune disposizioni del regolamento (UE) n. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il codice doganale dell’Unione

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32015R2447R(02)&from=IT

       

      • La Rettifica del regolamento delegato (UE) 2016/341 della Commissione, del 17 dicembre 2015, che integra il regolamento (UE) n. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme transitorie relative a talune disposizioni del codice doganale dell’Unione nei casi in cui i pertinenti sistemi elettronici non sono ancora operativi e che modifica il regolamento delegato (UE) 2015/2446 della Commissione

       

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32016R0341R(02)&from=IT

       

      • Nella GU UE C 122 del 19.04.2017 sono stati pubblicati:

       

      • L’Avviso relativo alle misure antidumping in vigore nei confronti delle importazioni nell’Unione di cavi d’acciaio originari, tra l’altro, della Repubblica popolare cinese, estese alle importazioni di cavi d’acciaio spediti, tra l’altro, dalla Repubblica di Corea, anche se non dichiarati originari della Repubblica di Corea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0419(01)&from=IT

       

      • L’Avviso di apertura di un riesame in previsione della scadenza delle misure antidumping applicabili alle importazioni di acido tartarico originario della Repubblica popolare cinese

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0419(02)&from=IT

       

       

      • Nella GU UE L 104 del 20.04.2017 sono stati pubblicati :

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/704 della Commissione, del 19 aprile 2017, che modifica il regolamento (CE) n. 891/2009 recante apertura e modalità di gestione di alcuni contingenti tariffari comunitari nel settore dello zucchero

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0704&from=IT

       

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/705 della Commissione, del 19 aprile 2017, che modifica l’allegato I del regolamento (CEE) n. 2658/87 del Consiglio relativo alla nomenclatura tariffaria e statistica e alla tariffa doganale comune

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0705&from=IT

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/708 della Commissione, del 19 aprile 2017, che fissa il coefficiente di attribuzione da applicare ai quantitativi che formano oggetto delle domande di titoli di importazione presentate dal 1° al 7 aprile 2017 nell’ambito dei contingenti tariffari aperti dal regolamento (CE) n. 341/2007 per l’aglio

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0708&from=IT

       

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/709 della Commissione, del 19 aprile 2017, che fissa il coefficiente di attribuzione da applicare ai quantitativi che formano oggetto delle domande di titoli di importazione e delle domande di diritti di importazione presentate dal 1° al 7 aprile 2017 e determina i quantitativi da aggiungere al quantitativo fissato per il sottoperiodo dal 1° ottobre al 31 dicembre

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0709&from=IT

       

       

      • Nella GU UE C 123 del 20.04.2017 è stato pubblicato :

       

      • L’Avviso agli operatori economici — Nuovo ciclo di richieste di sospensione dei dazi autonomi della tariffa doganale comune per taluni prodotti agricoli e industriali

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0420(02)&from=IT

       

      • Nella GU UE L 107 del 25.04.2017 sono stati pubblicati :

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/724 della Commissione, del 24 aprile 2017, che istituisce un dazio antidumping definitivo sulle importazioni di alcuni prodotti in fibra di vetro a filamento continuo originari della Repubblica popolare cinese a seguito di un riesame in previsione della scadenza a norma dell’articolo 11, paragrafo 2, del regolamento (UE) 2016/1036 del Parlamento europeo e del Consiglio

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0724&from=IT

       

      • La Decisione di esecuzione (UE) 2017/728 della Commissione, del 20 aprile 2017, che modifica la decisione di esecuzione 2013/92/UE concernente la sorveglianza, i controlli fitosanitari e le misure da adottare in relazione al materiale da imballaggio in legno effettivamente utilizzato nel trasporto di prodotti specificati originari della Cina [notificata con il numero C(2017) 2429]

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0728&from=IT

       

       

      • Nella GU UE L 107 del 25.04.2017 sono stati pubblicati :

       

      • La Decisione (UE) 2017/730 del Consiglio, del 25 aprile 2017, relativa alla conclusione dell’accordo in forma di scambio di lettere tra l’Unione europea e la Repubblica federativa del Brasile, a norma dell’articolo XXIV, paragrafo 6, e dell’articolo XXVIII dell’accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT) 1994, sulla modifica di concessioni nell’elenco della Repubblica di Croazia nel quadro della sua adesione all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0730&from=IT

       

      • L’Accordo in forma di scambio di lettere tra l’Unione europea e la Repubblica federativa del Brasile, a norma dell’articolo XXIV, paragrafo 6, e dell’articolo XXVIII dell’accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT) 1994, sulla modifica di concessioni nell’elenco della Repubblica di Croazia nel quadro della sua adesione all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017A0426(01)&from=IT

       

       

      • Nella GU UE L 107 del 25.04.2017 sono stati pubblicati :

       

      • L’Informazione relativa all’entrata in vigore, tra l’Unione europea e il Perù, del protocollo aggiuntivo dell’accordo commerciale tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Colombia e il Perù, dall’altra, per tener conto dell’adesione della Repubblica di Croazia all’Unione europea

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017X0429(01)&from=IT

       

      • Il Regolamento delegato (UE) 2017/749 della Commissione, del 24 febbraio 2017, che modifica il regolamento (UE) 2015/755 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto concerne l’eliminazione del Kazakhstan dall’elenco dei paesi di cui all’allegato I del suddetto regolamento

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0749&from=IT

       

      • Il Regolamento delegato (UE) 2017/750 della Commissione, del 24 febbraio 2017, recante modifica del regolamento (CE) n. 673/2005 del Consiglio che istituisce dazi doganali supplementari sulle importazioni di determinati prodotti originari degli Stati Uniti d’America

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0750&from=IT

       

      • Il Regolamento (UE) 2017/752 della Commissione, del 28 aprile 2017, che modifica e rettifica il regolamento (UE) n. 10/2011 riguardante i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0752&from=IT

       

       

      • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/754 della Commissione, del 28 aprile 2017, recante apertura e modalità di gestione di contingenti tariffari dell’Unione per taluni prodotti agricoli e prodotti agricoli trasformati originari dell’Equador

       

       

      http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0754&from=IT

       

       

       

Provvedimenti Europei – 5 / 2017

aprile 5, 2017 scritto da ·

provvedimenti-europeiIn questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

In questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

 

    • Nella GU UE L 75 del 21.03.2017 sono stati pubblicati:

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/481 della Commissione, del 20 marzo 2017, che modifica l’allegato I del regolamento (CE) n. 798/2008 per quanto riguarda la voce relativa agli Stati Uniti nell’elenco di paesi terzi, loro territori, zone o compartimenti da cui determinati prodotti a base di pollame possono essere importati o transitare nell’Unione in relazione all’influenza aviaria ad alta patogenicità

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0481&from=IT

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/483 della Commissione, del 20 marzo 2017, che determina i quantitativi da aggiungere al quantitativo fissato per il sottoperiodo dal 1° luglio al 30 settembre 2017 nell’ambito dei contingenti tariffari aperti dal regolamento di esecuzione (UE) 2015/2077 per le uova, i prodotti a base di uova e le ovoalbumine originari dell’Ucraina

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0483&from=IT

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/484 della Commissione, del 20 marzo 2017, che fissa il coefficiente di attribuzione da applicare ai quantitativi che formano oggetto delle domande di diritti di importazione presentate dal 1° al 7 marzo 2017 nell’ambito dei contingenti tariffari aperti dal regolamento di esecuzione (UE) 2015/2078 per le carni di pollame originarie dell’Ucraina

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0484&from=IT

     

    • Nella GU UE L 76 dell 22.03.2017 è stato pubblicato:

     

    Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/493 della Commissione, del 21 marzo 2017, sullo svincolo di cauzioni relative a contingenti tariffari dell’Unione per l’importazione di carni di pollame originarie dell’Ucraina gestiti dal regolamento di esecuzione (UE) 2015/2078

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0493&from=IT

    • Nella GU UE C 89 del 22.03.2017 sono state pubblicate:

     

    Modifiche alle Note esplicative della nomenclatura combinata dell’Unione europea

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0322(01)&from=IT

     

     

    • Nella GU UE L 78 del 23.03.2017 è stato pubblicato:

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/545 della Commissione, del 22 marzo 2017, recante fissazione di una percentuale di accettazione per il rilascio di titoli di esportazione, rigetto delle domande di titoli di esportazione e sospensione della presentazione delle domande di titoli di esportazione per lo zucchero fuori quota

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0545&from=IT

     

     

    • Nella GU UE C 92 del 24.03.2017 sono state pubblicate:

     

    • Modifiche alle Note esplicative della nomenclatura combinata dell’Unione europea

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0324(01)&from=IT

     

     

    • Nella GU UE L 81 del 28.03.2017 sono stati pubblicati:

     

    • La Decisione (UE) 2017/594 del Consiglio, del 21 marzo 2017, relativa alla conclusione di un protocollo dell’accordo di partenariato e cooperazione che definisce un partenariato tra le Comunità europee e i loro Stati membri, da un lato, e la Repubblica di Uzbekistan, dall’altro, che modifica l’accordo al fine di estenderne le disposizioni al commercio bilaterale dei tessili, tenendo conto della scadenza dell’accordo bilaterale sui tessili

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0594&from=IT

     

     

    • Il Protocollo dell’accordo di partenariato e cooperazione che definisce un partenariato tra le Comunità europee e i loro Stati membri, da un lato, e la Repubblica di Uzbekistan, dall’altro, che modifica l’accordo al fine di estenderne le disposizioni al commercio bilaterale dei tessili, tenendo conto della scadenza dell’accordo bilaterale sui tessili

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017A0328(01)&from=IT

     

    • Nella GU UE L 84 del 30.03.2017 è stato pubblicato:

     

     

    Il Regolamento (UE) 2017/605 della Commissione, del 29 marzo 2017, che modifica l’allegato VI del regolamento (CE) n. 1005/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sulle sostanze che riducono lo strato di ozono

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0605&from=IT

     

     

    • Nella GU UE L 86 del 31.03.2017 sono state pubblicate:

     

    • La Decisione (UE) 2017/609 del Consiglio, del 27 marzo 2017, relativa alla conclusione, a nome dell’Unione europea e dei suoi Stati membri, di un protocollo dell’accordo euromediterraneo che istituisce un’associazione tra la Comunità europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica libanese, dall’altra, per tener conto dell’adesione della Repubblica di Croazia all’Unione europea

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0609&from=IT

     

    • La Decisione di esecuzione (UE) 2017/615 della Commissione, del 30 marzo 2017, relativa all’accettazione di una proposta di un gruppo di produttori esportatori, in collaborazione con la Camera di commercio cinese per l’importazione e l’esportazione di macchinari e prodotti elettronici, riguardante l’attuazione dell’impegno di cui alla decisione di esecuzione 2013/707/UE

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0615&from=IT

     

    • Nella GU UE C 101 del 31.03.2017 è stato pubblicato:

     

    • L’Avviso relativo alle misure antidumping in vigore nei confronti delle importazioni nell’Unione di meccanismi a leva per raccoglitori originari della Repubblica popolare cinese: modifica della denominazione sociale di una società soggetta a un’aliquota individuale del dazio antidumping

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0331(01)&from=IT

     

     

    • Nella GU UE L 89 dell’1.04.2017 sono stati pubblicati :

     

    • L’Informazione riguardante la data di entrata in vigore dell’accordo che modifica per la seconda volta l’accordo di partenariato ACP-CE

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017X0401(01)&from=IT

     

     

    • L’Avviso concernente l’applicazione provvisoria dell’accordo di partenariato strategico tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e il Canada, dall’altra

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017X0401(02)&from=IT

     

    • Decisione di esecuzione (UE) 2017/622 della Commissione, del 31 marzo 2017, che modifica il modello di certificato per le importazioni di preparazioni di carni di cui all’allegato II della decisione 2000/572/CE e il modello di certificato per le importazioni di taluni prodotti a base di carne e stomaci, vesciche e intestini trattati di cui all’allegato III della decisione 2007/777/CE per quanto riguarda le disposizioni per la prevenzione, il controllo e l’eradicazione di alcune encefalopatie spongiformi trasmissibili

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0622&from=IT

     

     

Provvedimenti Europei – 4 / 2017

marzo 22, 2017 scritto da ·

provvedimenti-europeiIn questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

In questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

 

  •  
    • Nella GU UE L 50 del 28.02.2017 sono stati pubblicati:

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/336 della Commissione, del 27 febbraio 2017, che istituisce un dazio antidumping definitivo e dispone la riscossione definitiva dei dazi provvisori istituiti sulle importazioni di alcuni tipi di lamiera pesante di acciai non legati o di altri acciai legati originari della Repubblica popolare cinese

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0336&from=IT

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/337 della Commissione, del 27 febbraio 2017, recante modifica del regolamento (CE) n. 1375/2007 relativo alle importazioni dagli Stati Uniti d’America di residui della fabbricazione dell’amido di granturco

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0337&from=IT

     

    • Nella GU UE L 54 dell’1.03.2017 sono stati pubblicati:

     

    • L’Informazione relativa all’entrata in vigore del protocollo che modifica l’accordo di Marrakech che istituisce l’Organizzazione mondiale del commercio

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017X0301(01)&from=IT

     

    • La Decisione del comitato misto UE-Svizzera n. 1/2017, dell’8 febbraio 2017, che modifica la tabella II, la tabella III e la tabella IV, lettera b), del protocollo n. 2 dell’accordo tra la Comunità economica europea e la Confederazione svizzera del 22 luglio 1972 per quanto concerne le disposizioni che si applicano ai prodotti agricoli trasformati [2017/362]

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:22017D0362&from=IT

     

    • Nella GU UE L 56 del 3.03.2017 sono stati pubblicati:

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/366 della Commissione, del 1° marzo 2017, che istituisce dazi compensativi definitivi sulle importazioni di moduli fotovoltaici in silicio cristallino e dei relativi componenti chiave (celle) originari o provenienti dalla Repubblica popolare cinese in seguito ad un riesame in previsione della scadenza a norma dell’articolo 18, paragrafo 2, del regolamento (UE) 2016/1037 del Parlamento europeo e del Consiglio e che chiude il riesame intermedio parziale a norma dell’articolo 19, paragrafo 3, del medesimo regolamento

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0366&from=IT

     

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/367 della Commissione, del 1° marzo 2017, che istituisce un dazio antidumping definitivo sulle importazioni di moduli fotovoltaici in silicio cristallino e delle loro componenti essenziali (celle) originari o provenienti dalla Repubblica popolare cinese in seguito ad un riesame in previsione della scadenza a norma dell’articolo 11, paragrafo 2, del regolamento (UE) 2016/1036 del Parlamento europeo e del Consiglio e che chiude il riesame intermedio parziale a norma dell’articolo 11, paragrafo 3, del medesimo regolamento

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0367&from=IT

     

     

    • Nella GU UE C 57 del 3.03.2017 è stato pubblicato:

     

    • Il Regolamento (UE) 2017/354 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 febbraio 2017, recante modifica del regolamento (UE) 2015/936 che concerne il regime comune applicabile alle importazioni di prodotti tessili da taluni paesi terzi, non contemplato da accordi bilaterali, da protocolli o da altre disposizioni né da altro regime dell’Unione specifico in materia di importazioni

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0354&from=IT

     

     

    • Nella GU UE C 67 del 3.03.2017 è stato pubblicato:

     

    • L’Avviso di apertura di un riesame intermedio parziale delle misure antidumping e compensative applicabili alle importazioni di moduli fotovoltaici in silicio cristallino e delle relative componenti essenziali (celle) originari o provenienti dalla Repubblica popolare cinese

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0303(02)&from=IT

     

     

    • Nella GU UE L 59 del 7.03.2017 è stato pubblicato:

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/384 della Commissione, del 2 marzo 2017, che modifica gli allegati I e II del regolamento (UE) n. 206/2010 per quanto riguarda i modelli di certificati veterinari BOV-X, OVI-X, OVI-Y e RUM e gli elenchi dei paesi terzi, territori o loro parti autorizzati a introdurre nell’Unione determinati ungulati e carni fresche

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0384&from=IT

     

     

     

    • Nella GU UE C 72 dell’8.03.2017 è stato pubblicato:

     

     

    • L’ Avviso di scadenza di alcune misure antidumping

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0308(02)&from=IT

     

     

    • Nella GU UE C 73 del 9.03.2017 sono stati pubblicati:

     

    • La Comunicazione della Commissione relativa all’applicazione della convenzione regionale sulle norme di origine preferenziali paneuromediterranee o dei protocolli sulle norme di origine che istituiscono un cumulo diagonale tra le parti contraenti della presente convenzione

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0309(02)&from=IT

     

    • L’Elenco dei porti degli Stati membri dell’Unione europea in cui sono autorizzate operazioni di sbarco e trasbordo di prodotti della pesca e in cui i pescherecci di paesi terzi hanno accesso ai servizi portuali, in conformità dell’articolo 5, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 1005/2008 del Consiglio

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:52017XC0309(03)&from=IT

     

    • Nella GU UE L 64 del 10.03.2017 sono stati pubblicati:

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/421 della Commissione, del 9 marzo 2017, che istituisce un dazio compensativo definitivo sulle importazioni di alcuni sistemi di elettrodi di grafite originari dell’India a seguito di un riesame in previsione della scadenza a norma dell’articolo 18 del regolamento (UE) 2016/1037 del Parlamento europeo e del Consiglio

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0421&from=IT

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/422 della Commissione, del 9 marzo 2017, che istituisce un dazio antidumping definitivo sulle importazioni di alcuni sistemi di elettrodi di grafite originari dell’India a seguito di un riesame in previsione della scadenza a norma dell’articolo 11, paragrafo 2, del regolamento (UE) 2016/1036 del Parlamento europeo e del Consiglio

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0422&from=IT

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/423 della Commissione, del 9 marzo 2017, che reistituisce un dazio antidumping definitivo e dispone la riscossione definitiva del dazio provvisorio istituito sulle importazioni di alcuni tipi di calzature con tomaie di cuoio originarie della Repubblica popolare cinese e del Vietnam e prodotte da Fujian Viscap Shoes Co. Ltd, Vietnam Ching Lu Shoes Co. Ltd, Vinh Hong Producine-Trading-Service Co. Ltd, Qingdao Tae Kwang Shoes Co. Ltd, Maystar Footwear Co. Ltd, Lien Phat Company Ltd, Qingdao Sewon Shoes Co. Ltd, Panyu Pegasus Footwear Co. Ltd, PanYu Leader Footwear Corporation, Panyu Hsieh Da Rubber Co. Ltd, An Loc Joint Stock Company, Qingdao Changshin Shoes Company Limited, Chang Shin Vietnam Co. Ltd, Samyang Vietnam Co. Ltd, Qingdao Samho Shoes Co. Ltd, Min Yuan, Chau Giang Company Limited, Foshan Shunde Fong Ben Footwear Industrial Co. Ltd e Dongguan Texas Shoes Limited Co., in esecuzione della sentenza della Corte di giustizia nelle cause riunite C-659/13 e C-34/14

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0423&from=IT

     

     

    • Nella GU UE L 66 dell’11.03.2017 è stato pubblicato :

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/430 della Commissione, del 10 marzo 2017, che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2016/1713 recante fissazione del limite quantitativo per le esportazioni di zucchero fuori quota fino al termine della campagna di commercializzazione 2016/2017 e che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2016/1810

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0430&from=IT

     

     

    • Nella GU UE L 71 del 16/03/2017 è stato pubblicato :

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/454 della Commissione, del 15 marzo 2017, che revoca l’accettazione dell’impegno per quattro produttori esportatori a norma della decisione di esecuzione 2013/707/UE relativa alla conferma dell’accettazione di un impegno offerto in relazione ai procedimenti antidumping e antisovvenzioni relativi alle importazioni di moduli fotovoltaici in silicio cristallino e delle relative componenti essenziali (celle) originari o provenienti dalla Repubblica popolare cinese per il periodo di applicazione di misure definitive

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0454&from=IT

     

    • Nella GU UE L 73 del 18.03.2017 sono stati pubblicati :

     

     

    • La Decisione (UE) 2017/470 del Consiglio, del 28 febbraio 2017, relativa alla firma, a nome dell’Unione europea, di un accordo in forma di scambio di lettere tra l’Unione europea e la Confederazione svizzera relativo al cumulo di origine tra l’Unione europea, la Svizzera, la Norvegia e la Turchia nel quadro del sistema di preferenze generalizzate dell’Unione europea

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0470&from=IT

     

    • La Decisione (UE) 2017/471 del Consiglio, del 28 febbraio 2017, relativa alla firma, a nome dell’Unione europea, di un accordo in forma di scambio di lettere tra l’Unione europea e il Regno di Norvegia relativo al cumulo di origine tra l’Unione europea, la Svizzera, la Norvegia e la Turchia nel quadro del Sistema di preferenze generalizzate dell’Unione europea

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017D0471&from=IT

     

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/474 della Commissione, del 17 marzo 2017, che fissa il coefficiente di attribuzione da applicare ai quantitativi che formano oggetto delle domande di titoli di importazione presentate dal 1° al 7 marzo 2017 nell’ambito dei contingenti tariffari aperti dal regolamento (CE) n. 533/2007 nel settore del pollame

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0474&from=IT

     

    • Il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/475 della Commissione, del 17 marzo 2017, che fissa il coefficiente di attribuzione da applicare ai quantitativi che formano oggetto delle domande di titoli di importazione presentate dal 1° al 7 marzo 2017 e determina i quantitativi da aggiungere al quantitativo fissato per il sottoperiodo dal 1° luglio al 30 settembre 2017 nell’ambito dei contingenti tariffari aperti dal regolamento (CE) n. 1385/2007 nel settore del pollame

     

    http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R0475&from=IT

Estrazione di beni introdotti in deposito IVA.

marzo 22, 2017 scritto da ·

Estrazione di beni introdotti in deposito IVA ai sensi dell’articolo 50-bis, comma 6, del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 331 (immissione in libera pratica in sospensisone del pagamento dell’IVA), nuove norme da aprile 2017: con Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 23 febbraio 2017  viene rivista in parte la normative in material di depositi IVA, in particolare per quanto concerne l’estrazione dei beni introdotti in tali depositi. Nel caso di specie, si conferma l’applicabilita del meccanismo del “reverse charge” dal 1° aprile 2017 per i beni immessi in libera pratica con contestuale introduzione nel deposito IVA. La novità principale riguarda il fatto che per l’estrazione dei beni sarà necessario prestare un’apposita garanzia per l’importo corrispondente all’imposta dovuta, secondo le modalità e nei casi dettati dal decreto e sempre che non ricorra una delle cause di esclusione individuate sempre dal decreto in oggetto. Il decreto in oggetto fissa i requisiti di garanzia necessari per l’applicabilità dell’IVA in capo ai soggetti che procedono con l’estrazione dei beni dal deposito IVA. Qualora uno o più di tali requisiti non siano soddisfatti, l’Iva è dovuta previa prestazione della garanzia. L’attuazione della disciplina richiede tuttavia due ulteriori provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate che verranno adottati a breve, uno concernente le modalità ed i termini per la trasmissione, anche in  viatelematica, della dichiarazione sostitutiva di  atto  di  notorietà  che attesta la sussistenza dei requisiti di affidabilita’ previsti dall’art. 2, comma 1 del decreto, ed uno con cui viene approvato il modello di dichiarazione sostitutiva in questione.

Il Decreto del MEF è disponibile al seguente  link

Pagina successiva »