Quick News 14 / 2016

ottobre 19, 2016 scritto da ·

 

quicknews

Vademecum-Finanziamenti-Ue-6Sportello CUP – Finanziamenti Europei

Il Comitato Unitario delle Professioni (CUP) ha attivato uno “sportello telematico” con lo scopo di fornire chiarimenti generali sulle opportunità rivolte ai professionisti a fronte delle novità introdotte dalla norma contenuta nella Legge di Stabilità 2016, che ha esteso gli incentivi a favore delle PMI anche ai liberi professionisti.

Lo sportello telematico, approvato dal Cup e realizzato grazie alla collaborazione con il portale www.finanziamentinews.it, è a disposizione sul sito www.cuprofessioni.it.

Cliccando sul link “News dall’Europa – Finanziamenti Ue” della Home page si accede alla pagina “Europa”, all’interno della quale si trova in evidenza il banner “Finanziamenti UE – help desk”.

Quest’ultimo collegherà il professionista allo sportello informativo finanziamenti Ue dove – dopo autenticazione tramite password generata automaticamente dal sistema – potrà prendere visione di tutti i bandi disponibili riservati ai professionisti, ma soprattutto potrà prenotare un colloquio telefonico con un operatore per sottoporre quesiti e ricevere in modalità gratuita ulteriori informazioni sulle opportunità di agevolazione finanziaria di emanazione comunitaria, statale e regionale a loro dedicate.

Il compito affidato a finanziamentiNews è quello di fornire delucidazioni sulle modalità di accesso ai bandi, illustrare i programmi di investimento.

Da precisare però che non si tratta di uno sportello volto ad erogare consulenza o a fornire assistenza per la presentazione delle domande di contributo.

Gli esperti del sito finanziamentinews.it, che gestiscono i colloqui, consigliano di fissare l’appuntamento telefonico solo quando viene pubblicato un bando che risponde alle esigenze del professionista.

In allegato le slides di presentazione dell’iniziativa.

Ulteriori informazioni relative al servizio sono disponibili sul sito www.cnsd.it

Convenzioni assicurative AON SpA / Spedizionieri Doganali: le novità del 2016

luglio 1, 2016 scritto da ·

Prot. N. 169 /GDM/pm Roma, 1 Luglio 2016

A tutti gli iscritti all’albo
LORO SEDI

Oggetto: Convenzioni assicurative AON SpA / Spedizionieri Doganali: le novità del 2016

L’entrata in vigore del Nuovo Codice Doganale dell’Unione Europea ha modificato lo scenario all’interno del quale si svolge l’attività dello Spedizioniere Doganale. Allo scopo di fornire un servizio sempre più puntuale ed esteso in collaborazione con il broker assicurativo AON SpA è stato previsto un AGGIORNAMENTO DELLA CONVENZIONE “RC PROFESSIONALE” e l’ampliamento del servizio ad altri ambiti dell’attività, in particolare attraverso la stipula di una NUOVA CONVENZIONE “GARANZIE FIDEIUSSORIE DOGANALI”.
Queste in sintesi le principali novità:
• COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA’ CIVILE PROFESSIONALE
La convenzione in essere con AIG è stata sottoposta ad una revisione, che prende spunto dall’entrata in vigore del nuovo Codice Doganale, in maniera tale da recepire in modo certo tutte le modifiche introdotte. Tale revisione è stata condivisa con il broker e con la Compagnia Assicuratrice, AIG Ltd.
In tema di rappresentanza è previsto un esame dell’attività più puntuale, con una differenziazione tra rappresentanza Diretta e Indiretta, in modo da garantire l’assicurazione in ogni fattispecie (Diretta, Indiretta, Diretta considerata come Indiretta ad es. per vizio di mandato/procura) compreso il periodo di retroattività (ESTESO A 6 ANNI per chi è assicurato dalla nascita della convenzione nel 2013)
Rimane invariata la scadenza della convenzione (31 LUGLIO 2016) ed il TERMINE DI COMPORTO di 30 giorni per chi è già assicurato, così come la possibilità di scegliere massimali tra euro 200.000 ed euro 500.000.
Il termine per rinnovare la polizza senza incorrere in sospensioni della garanzia è quindi il 30 agosto 2016.
Chi è già assicurato riceverà nei prossimi giorni una comunicazione contenente le modalità di rinnovo.
• FIDEIUSSIONI DOGANALI
In forza dell’accordo stipulato, che è visionabile sul sito www.cnsd.it, AON SpA si impegna ad offrire su tutte le garanzie fidejussorie legate ai rischi doganali (Differito, Magazzino Doganale Privato, Magazzino IVA, Magazzino di Temporanea Custodia, Temporanee Importazioni, Procedura Semplificata) l’opportunità di usufruire, qualora già non foste assicurati AON SpA nel ramo cauzioni, di:
– uno sconto variabile tra il 5% ed il 20% rispetto alle condizioni in corso
– le migliori condizioni di mercato per i nuovi rischi.

In considerazione delle novità introdotte dal Nuovo Codice Doganale in tema di garanzia globale e differito AON Spa è disponibile a fornire la propria consulenza agli iscritti per gestire i rapporti con i vari uffici doganali sul territorio anche in relazione alle diverse interpretazioni non univoche riscontrate.
• COPERTURA TRASPORTI
Per chi svolge anche attività diverse da quella di Spedizioniere Doganale (ad es. casa di spedizioni, NVOCC, MTO, gestori magazzini etc.) AON Spa mette a disposizione la propria specializzazione e i rapporti con i principali mercati assicurativi per garantire quotazioni competitive. A tal proposito alleghiamo un “Questionario Trasporti”, da utilizzare per fornire i dati utili a ottenere una quotazione. Riteniamo infatti auspicabile garantire alla propria attività una copertura assicurativa ampia e capiente.
Distinti saluti
Il presidente
Giovanni De Mari

Allegati:

CNSD – 2016 – Comunicazioni – 169 – 1072016

CNSD – 2016 – Comunicazioni – 169GDM – 1072016 – Allegato 1 questionario

 

Servizi agli iscritti

febbraio 6, 2016 scritto da ·

Il Consiglio Nazionale nella riunione di consiglio del 4-5 febbraio 2016 u.s. ha deliberato che anche per il 2016 nella quota d’iscrizione all’albo sono compresi e messi a disposizione degli iscritti in regola con il pagamento della quota i seguenti servizi:

Banca dati doganale UE – Accessibile tramite registrazione sul sito del Consiglio Nazionale alla sezione “Servizi agli iscritti”

PEC con suffisso cnsd – A richiesta si fornisce nome.cognome@pec.cnsd.it per sottolineare l’appartenenza alla categoria degli spedizionieri doganali.

FAD formazione a distanza:

• La piattaforma web consente l’aggiornamento professionale degli spedizionieri doganali e l’acquisizione dei relativi crediti formativi professionali CFP anno corrente.

• Banca dati dei corsi anni precedenti consultabili liberamente.

• Banca dati dei corsi anni precedenti per acquisire i relativi crediti formativi professionali CFP è dovuto un diritto di segreteria in base alla richiesta.

Consulenza breve – Vengono fornite risposte brevi a domande che non richiedono uno specifico approfondimento in materia doganale e fiscale.

Newsletter – Newsletter a cadenza quindicinale che contiene tutte le novità normative in materia doganale nazionale e comunitaria.

Ulteriori informazioni sulle modalità di accesso ai servizi sono reperibili sul sito www.cnsd.it.

 

Il Presidente del Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali

Giovanni De Mari

Allegati: 081080316_ISCRITTI_Servizi offerti dal CNSD

Formazione a Distanza 2017

gennaio 28, 2016 scritto da ·

ElearningSERVIZIO PER GLI ISCRITTI ALL’ALBO
Il Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali,  come preannunciato con nota prot. 003/GDM/pm del 9 gennaio 2015 ha deliberato di erogare la formazione a distanza (FAD) per tutti gli iscritti all’Albo professionale, tra i servizi inclusi nella quota di iscrizione all’Albo, al fine di poter garantire qualità ed efficienza della prestazione professionale (art. 7, p.1, DPR 7 agosto 2012, n. 137).

I CORSI DEL 2017

Per il 2017 sono al momento previsti cinque corsi. A breve sarà indicato il nuovo programma dettagliato.

SERVIZIO A PAGAMENTO PER TIROCINANTI
La partecipazione ai corsi FAD viene estesa ai tirocinanti, quale opportunità formativa aggiuntiva, al fine di poter conseguire le capacità necessarie per l’esercizio e la gestione organizzativa della professione.

Il costo per l’intero pacchetto formativo di n. 5 video lezioni (comprensivo di materiale didattico on line) è fissato in € 100, da corrispondere come diritto di segreteria al Consiglio nazionale degli Spedizionieri doganali, mediante bonifico bancario di cui si forniscono le coordinate:

 

Iban: IT 10G 05387 03214 00000 2075696
presso Banca Popolare dell’Emilia Romagna

Succursale P – Via Barberini, 30 – 00187 Roma.

 

Causale: Formazione Tirocinanti 2017 – Corsi 2017 – Sig. Nome/Cognome
Iscritto al Registro n. xxx del Consiglio territoriale di…………..

I Consigli territoriali dovranno vigilare sul corretto assolvimento “dell’obbligo formativo” da parte degli iscritti, non tralasciando le doverose attività di controllo sulla regolarità del “tirocinio professionale”.

La violazione “dell’obbligo formativo” costituisce illecito disciplinare, ai sensi dell’art.7, p.1, D.P.R. 7 agosto 2012, n.137.

Il tirocinante dovrà effettuare la procedura di registrazione sul sito proFAD© sottoindicato ed inoltrare la contabile del bonifico effettuato, insieme con l’allegato modulo di iscrizione debitamente compilato, esclusivamente a mezzo email, all’ indirizzo: info[at]cnsd.it ed in copia all’indirizzo: profadnotifications[at]gmail.com.

La nuova piattaforma proFAD© per il 2017 è disponibile all’indirizzo proFAD© – Formazione a Distanza Professionale.

Le istruzioni dettagliate ed i requisiti minimi per l’uso e per il funzionamento sono nella guida online disponibile sul sito.

Indizione dell’esame per il conseguimento della patente di spedizioniere doganale ai sensi dell’articolo 6 della legge n.213/2000

dicembre 23, 2015 scritto da ·

È pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Dogane, la Determinazione d’indizione dell’esame per il conseguimento della patente di spedizioniere doganale ai sensi dell’articolo 6 della legge n.213/2000.

Allegati:

BANDO ESAMI LAUREATI 2015 DD PROT. 144075 28.12.2015

lgpd-a-20151228-schema+domanda+partecipazione+esami+laureati

Pagina successiva »