Aggiornamento delle funzionalità del progetto CARGO per l’interoperabilità con la National Maritime Single Window

11 maggio, 2016 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

agenzia-delle-dogane

Con la nota Prot. 30691 / RU del 26 aprile 2016, l’Agenzia delle Dogane informa che nella prospettiva della digitalizzazione del ciclo di import/export ed in coerenza con gli sviluppi Unionali previsti per l’entrata in vigore del CDU, sono state aggiornate le applicazioni di AIDA – progetto CARGO e realizzate nuove funzionalità nell’ambito dell’obiettivo di automazione in oggetto. I principali aggiornamenti riguardano la revisione del Manifesto delle Merci in Partenza (MMP), effettuata al fine di proseguire il percorso di interoperabilità con l’Autorità Marittima previsto dalla legge 179 del 18 Ottobre 2012 di recepimento della direttiva 2010/65/UE, avviato con lo sdoganamento in mare.
Con la nota in oggetto vengono fornite le istruzioni operative per gli operatori economici e per gli uffici. Per i dettagli si rimanda al testo della nota ed al relative Allegato tecnico.

La nota dell’Agenzia è disponibile al seguente link

Ê L’allegato alla nota dell’Agenzia è disponibile al seguente link