Quick News

6 agosto, 2015 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

 

quicknews

Attività del CNSD

Il CNSD in questi ultimi due anni ha rivolto particolare attenzione alla riforma dell’Ordinamento professionale e ad alcuni aspetti della gestione contabile-amministrativa connessi alla qualifica di “ente pubblico non economico” attribuita dalla legislazione vigente agli ordini professionali. A tal riguardo nella nota prot. 128/GDM/fps del 30 luglio 2015 sono state menzionate la bozza del Piano Nazionale Anticorruzione e l’implementazione della ricezione della fatturazione elettronica estesa a tutti i 14 Consigli territoriali. Nell’ambito della riforma delle professioni, ai sensi del DPR 137, il CNSD ha elaborato il Regolamento dei Consigli di disciplina Territoriali, il Regolamento del Consiglio di disciplina Nazionale, il Regolamento della formazione continua degli iscritti all’Albo ed il Regolamento dei corsi di formazione dei praticanti”; quest’ultimo è attualmente all’attenzione del Ministro vigilante per il previsto parere. Queste tematiche hanno richiesto un impegno costante ma non hanno impedito al Consiglio nazionale di curare anche le altre tematiche di primaria importanza, quali: la rappresentanza in dogana, le sanzioni amministrative e, nell’ultimo periodo, la questione dei corridoi doganali.
Il recente incontro del 22 luglio u.s. con i vertici Anasped ha reso evidente l’importanza di un dialogo continuo e costruttivo al fine di individuare strategie utili per avviare iniziative comuni tese a presidiare il ruolo peculiare acquisito dagli spedizionieri doganali nel segmento professionale della logistica.
.