Controlli di interoperabilità per Certificati sanitari/veterinari rilasciati dal Ministero della Salute

7 aprile, 2015 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

agenzia-delle-dogane

Con comunicato Prot. n. 36986/RU del 23 marzo 2015, l’Agenzia delle Dogane rende noto che nell’ambito delle attività condotte per il completamento dello Sportello Unico Doganale, sono state portate a termine le operazioni necessarie per l’attivazione dello scambio dati con il sistema europeo TRACES per l’automazione del “Documento Comune di Entrata (DCE) per l ́importazione/transito di mangimi vegetali”. Pertanto le istruzioni diramate con la nota prot. n. 142192/RU del 6 dicembre 2013 sono applicabili, a far data dalle ore 08:00 del 15 aprile 2015, anche per il certificato in questione. Contestualmente saranno attivati su tutto il territorio nazionale i controlli legati all’interoperabilità per i certificati sanitari/veterinari rilasciati dal Ministero della Salute. Tali controlli saranno gradualmente estesi anche alle altre tipologie di operazioni doganali (ad es. transito), qualora i certificati di competenza del Ministero della Salute siano indicati in casella 44.

Gli operatori vengono invitati a prestare la massima attenzione sulla corretta compilazione della casella 44 della dichiarazione doganale, come indicato nella sezione “Sportello Unico Doganale – Istruzioni per l’uso” sul portale dell’Agenzia.

Il Comunicato  dell’ Agenzia Dogane è disponibile al seguente link

Comments are closed.