Al via il pagamento/deposito dei diritti doganali mediante bonifico bancario o postale

22 febbraio, 2010 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Il decreto del Ministero delle Finanze del 5 febbraio 2010, dà finalmente attuazione all’art. 24, comma 39, della finanziaria 2008, ossia la legge 27 dicembre  1997,  n.  449 (che prevede che il pagamento dei tributi e delle altre  entrate  può essere  effettuato  anche  con  sistemi  di  pagamento  diversi   dal contante), stabilendo che gli operatori possono procedere al pagamento o deposito dei diritti doganali mediante bonifico bancario o postale. I diritti prelevati dagli uffici affluiranno ogni 2 giorni su un conto centrale intestato all’Agenzia delle Dogane per il successivo riversamento alle casse dello Stato.  A breve l’Agenzia delle Dogane dovrebbe fornire le istruzioni operative di dettaglio.

Allegati:

Comments are closed.