Pubblicazione nuovi orientamenti AEO

2 marzo, 2015 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

AEO-Logo

Con comunicazione del 13 febbraio 2015, l’Agenzia delle Dogane informa che la Commissione Europea ha fornito agli Stati membri dell’UE le versioni linguistiche ufficiali del documento TAXUD/B2/047/2011 –Rev. 5 del 28 maggio 2014, recante l’attuale versione gli Orientamenti AEO con i relativi allegati.

Il documento risulta essere un aggiornamento dei precedenti Orientamenti AEO, resosi necessario a seguito delle modifiche apportate dal Regolamento di esecuzione n. 889/2014 al Regolamento (CEE) n. 2454/93, recante le disposizioni applicative del codice doganale comunitario, al fine di includere il riconoscimento dei requisiti di sicurezza comuni nell’ambito del programma di agente regolamentato (RA) e di mittente conosciuto (KC) di competenza dell’Autorità nazionale dell’aviazione civile (ENAC) e del programma di operatore economico autorizzato (AEO) gestito dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Tale ulteriore allineamento dei due programmi di certificazione garantisce lo scambio di informazioni operative relative ai rispettivi programmi di sicurezza e, conseguentemente, riduce gli oneri amministrativi, favorendo nel contempo gli operatori economici interessati, e rafforzando l’attuale livello di sicurezza della catena logistica e commerciale (Supply Chain).

Alla luce di tale riconoscimento, le Autorità doganali, ai fini della certificazione AEOS o AEOF, riterranno soddisfatti i requisiti di sicurezza in comune con lo status di RA o KC.

Il Comunicato dell’Agenzia è disponibile al seguente link

Comments are closed.