Nuovi controlli automatizzati nelle operazioni di esportazione di sfarinati e paste alimentari

7 luglio, 2014 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con comunicazione del 3/07/2014 l’Agenzia delle Dogane comunica cheè stata inserita una nuova misura di controllo nella banca dati Taric per la voce 1902 “Paste alimentari, anche cotte o farcite (di carne o di altre sostanze) oppure altrimenti preparate, quali spaghetti, maccheroni, tagliatelle, lasagne, gnocchi, ravioli, cannelloni;…etc”.

I controlli suddetti sono previsti nell’ambito del progetto di interoperabilità tra l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali in attuazione dello sportello unico doganale.

I controlli automatizzati di cui sopra saranno attivi dal 9 luglio p.v.

Seguono le indicazioni per la corretta indicazione della “comunicazione” in parola nella casella 44 del DAU:

Codice documento: 02AO “Comunicazione dei produttori ai sensi del DM 17/12/2013” Paese di emissione: IT (codice ISO);

Anno di emissione: l’anno di emissione nel formato AAAA; ad esempio: 2014.

Identificativo: numero identificativo della comunicazione .

Se il prodotto esportato non è sottoposto alla “comunicazione si dovrà indicare il codice documento: 09YY ”Prodotto non sottoposto a comunicazione”

Maggiori informazioni potranno essere acquisite consultando la TARIC dal sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

La base giuridica di riferimento nonché le istruzioni per la corretta compilazione del DAU sono disponibili consultando la sezione “Istruzioni per la corretta compilazione del DAU nella sezione “istruzioni per l’uso” del sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dedicata allo sportello unico doganale-

Nella stessa sezione saranno pubblicati tutti gli aggiornamenti senza ulteriori comunicazioni.

Allegati:Agenzia Dogane – Comunicazioni – 3072014

Comments are closed.