Newsletter N.14 del 26.05.2014

26 maggio, 2014 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Nuove norme sul regime di scambi per talune merci ottenute dalla trasformazione di prodotti agricoli

Il regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio è stato fino al 31 dicembre 2013 il principale strumento della politica agricola comune («PAC») previsto dal trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE). Nell’ambito della riforma della PAC, tale regolamento è stato recentemente sostituito, con decorrenza dal 1° gennaio 2014, dal regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio. I regolamenti (CE) n. 1216/2009 (sul regime di scambi per talune merci ottenute dalla trasformazione di prodotti agricoli) e n. 614/2009 (che instaura un regime comune di scambi per l’ovoalbumina e la lattoalbumina) devono essere adeguati per tener conto di tale regolamento…

Leggi tutto l’articolo

Trattamento fiscale da applicare nella produzione di energia da oli e grassi animali e vegetali

Con la nota prot. 42337 del 19 maggio 2014, l’Agenzia delle Dogane, nel ricordare che con il decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 26 (di recepimento della direttiva 2003/96/CE), sono stati inclusi tra i prodotti sottoposti ad accisa, indicati nel comma 1 dell’articolo 21 del TUA, gli oli e grassi animali e vegetali di cui ai codici NC da 1507 a 1518, se utilizzati “come combustibile per riscaldamento o come carburante per motori”, ossia quando vengono destinati a finalità energetiche, comunica che come previsto al comma 3 del medesimo articolo 21, sotto il profilo dell’accisa, gli oli e grassi animali e vegetali assumono il trattamento fiscale del prodotto energetico…

Leggi tutto l’articolo

Pagamento dei diritti doganali mediante bonifico bancario o postale

Con la nota prot. 57280/RU del 19 maggio 2014, l’Agenzia delle Dogane informa che in relazione al pagamento dei diritti doganali mediante bonifico, si informa che per poter effettuare un pagamento da un Paese extra S.E.P.A (Single Euro Payement Area) a favore della contabilità speciale intestata all’Agenzia (IT 39M0100003245348200005625) occorre premettere al codice IBAN sopra indicato il codice B.I.C. BITAITRRENT.
SI ricorda che la Sepa include 33 Paesi Europei: i 17 paesi della UE che utilizzano l’euro…

Leggi tutto l’articolo

Carnet ATA – esportazione temporanea di merci

Nel fare seguito alla precedente circolare n.146/D del 24.07.2000 contenente le istruzioni di servizio per l’applicazione della Convenzione ATA, l’Agenzia delle Dogane, con la nota prot. 57732 del 21 maggio 2014, fornisce un ulteriore chiarimento acquisito in sede UE, nell’ambito del Comitato Codice Doganale – sez. procedure speciali del 1° aprile u.s., riguardante il paragrafo relativo agli “Adempimenti della dogana alla T.E.”.
In particolare, a seguito di un quesito posto dall’Unioncamere…

Leggi tutto l’articolo

Allegati: CNSD – Newsletter – 2014 -14 – 26052014

Comments are closed.