Aggiornamento delle funzionalità del progetto CARGO

19 maggio, 2014 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con la nota Prot. 10186 / RU del 9 maggio 2014, l’Agenzia delle Dogane informa che nel proseguire il percorso per la completa digitalizzazione dei processi doganali, sono state aggiornate le applicazioni di AIDA relativamente al progetto CARGO, con la realizzazione di nuove funzionalità.

Le modifiche in particolare, riguardano la gestione delle merci a maggior impatto “safety & security” e l‟inserimento di regole specifiche per l‟accettazione di rettifiche e annullamenti in caso di merce sottoposta a tali controlli.

È stata prevista la stampa dell’elenco delle merci da sottoporre a controllo da consegnare all‟operatore economico che ha presentato la dichiarazione (MMA) su supporto esterno, in caso di ricorso alla procedura di soccorso ed è stata prevista la possibilità di rettificare il codice del magazzino di una partita di temporanea custodia con l’integrazione delle informazioni fornite ai gestori TC, nell‟ambito del colloquio telematico ad essi destinato, circa lo stato della merce che ora tiene conto anche dell‟interoperabilità con le altre Amministrazioni nell‟ambito dello sportello unico doganale.

Per quanto concerne la procedura di partenza, nel MMP sono ora anche gestiti i MRN di transito non appurati e quelli di esportazione da zone franche.

Con la nota in oggetto si forniscono le istruzioni operative per gli operatori economici del settore. Per ulteriori dettagli si rimanda al testo della nota.

Allegati: Agenzia Dogane – Note – 10186 – 9052014

Comments are closed.