Ministero dello sviluppo economico: istituito il tavolo strategico sulla “facilitazione dei traffici”

13 febbraio, 2010 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con comunicato stampa del Ministero Sviluppo Economico Dipartimento per l’impresa e l’internazionalizzazione) del 9 febbraio 2009, è stata annunciata la costituzione e l’insediamento presso il Ministero del “Tavolo strategico sulla Trade Facilitation”, organismo composto da rappresentanti del settore pubblico e privato il quale avrà il compito di ideare soluzioni volte ad armonizzare e semplificare le procedure di commercio estero, con l’obiettivo di rendere più competitive le imprese italiane in ambito internazionale. Al tavolo di lavoro è stato nominato, in qualità di rappresentante del Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali, il Presidente dr. Giovanni de Mari.

Presieduto dal Direttore Generale per l’internazionalizzazione del Ministero, dr. Pietro Celi, con la partecipazione dei ministeri dell’Economia, Ambiente, Politiche Agricole, Interno, Affari Esteri, Pubblica Amministrazione, Semplificazione Normativa, Infrastrutture, Salute oltre alle associazioni di categoria come Confindustria, Confagricoltura, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Cna, Unioncamere e gli enti attivi per l’internazionalizzazione: Ice, Sace, Simest, il tavolo tenterà di mettere a sistema tutti i soggeii coinvolti nel commercio internazionale, al fine di semplificare le varie fasi che caratterizzano lo svolgimento di una transazione commerciale internazionale, dall’ordine di acquisto al pagamento, fino alle procedure burocratiche e doganali a carico delle imprese e loro rappresentanti. Il Tavolo strategico lavorerà in stretto coordinamento con la Commissione Europa Nazioni Unite per la Facilitazione del Commercio (UN/CEFACT), attendendosi alle raccomandazioni ed agli standard sviluppati a livello internazionale da tale Agenzia.

Allegati: MINSVEC – Comunicati – 09022010

Comments are closed.