Programma Formazione a Distanza 2014

7 febbraio, 2014 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Comunicazione ufficiale del Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali n. 30/GDM del 5 febbraio 2014
Il Consiglio nazionale, come già preannunciato con nota prot. 022/GDM/pm del 24 gennaio 2014, ha deliberato di erogare la formazione a distanza (FAD) gratuita a tutti gli iscritti all’Albo professionale, al fine di poter garantire qualità ed efficienza della prestazione professionale (art. 7, p.1, DPR 7 agosto 2012, n. 137).
Il percorso didattico FAD, basato sulle più avanzate tecnologie informatiche, inizierà dal 20 febbraio p.v.
L’accesso non sarà più regolato dall’inserimento del numero di patente e codice fiscale, bensì da un sistema di autenticazione autonomo, nel quale ciascun utente gestirà una propria password personale, dopo che la richiesta di registrazione sarà verificata con il database degli iscritti.
I video saranno tutti in qualità HD; il player video consentirà all’utente di mandare avanti e indietro il filmato senza limiti di tempo e di quantità.
Le video lezioni saranno divise in parti di lunghezza di 25 minuti circa, per consentire una fruizione comoda e dilazionata nel tempo.
La piattaforma e conseguentemente le video lezioni saranno fruibili su qualsiasi dispositivo: dai Pc desktop, ai Tablet con sistema operativo Android, agli IPAD, agli Smartphone con sistemi operativi Android, IOS (IPhone), Microsoft.
Il sito è stato realizzato in forma “responsiva”, ovvero autoadattandosi alla dimensione dello schermo che lo ospita.
Sul sito del CNSD (www.cnsd.it) sezione Formazione, saranno fornite tempestive ulteriori informazioni e le modalità di accesso.
Il programma didattico FAD anno 2014, caratterizzato da una formulazione uniforme su tutto il territorio nazionale, prevede i seguenti argomenti:
-La Legge istitutiva e la deontologia professionale;
-Il contenzioso tributario e gli strumenti deflattivi: la conciliazione;
-I depositi Iva;
-Il Codice doganale dell’Unione (Regolamento UE n. 952/2013);
-L’accertamento doganale.
Gli argomenti individuati potranno subire cambiamenti durante il percorso formativo, per motivi tecnici e/o didattici.
L’iscritto che risponderà correttamente al 60% delle domande di ciascuna videolezione supererà il corso e conseguirà 4 CFP.
Il superamento dell’intero programma FAD, pari a cinque video lezioni, darà diritto a 25 CFP.
Lo spedizioniere doganale dovrà completare il percorso formativo mediante le attività svolte e/o certificate dai Consigli territoriali, rispettando i criteri stabiliti dal “Regolamento Formazione”.
La partecipazione ai corsi FAD viene estesa ai tirocinanti, quale opportunità formativa aggiuntiva, al fine di poter conseguire le capacità necessarie per l’esercizio e la gestione organizzativa della professione.
Il costo per ogni video lezione dei tirocinanti (comprensivo di materiale didattico on line) è di € 20,00+Iva; l’intero pacchetto formativo di n. 5 video lezioni (comprensivo di materiale didattico on line) è fissato in €  80,00+Iva, da corrispondere al Centro Studi e Servizi del Consiglio nazionale degli Spedizionieri doganali srl.
I Consigli territoriali dovranno vigilare sul corretto assolvimento “dell’obbligo formativo” da parte degli iscritti, non tralasciando le doverose attività di controllo sulla regolarità del “tirocinio professionale”.
La violazione “dell’obbligo formativo” costituisce illecito disciplinare, ai sensi dell’art. 7, p. 1, DPR 7 agosto 2012, n. 137.
Cordiali saluti.
Il Presidente
Giovanni De Mari
Allegati: CNSD – 2014 – Comunicazioni – 030GDM – 5022014

Comments are closed.