Digitalizzazione Accise: nuovi controlli nell’ambito dell’invio telematico dei dati della contabilità

18 agosto, 2013 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

La nota prot. 43197/RU del 6 agosto 2013, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli comunica che per evitare possibili errori di compilazione e ridurre il contenzioso e le sanzioni correlate, sono stati introdotti nuovi controlli per assicurare la coerenza delle informazioni trasmesse con l’invio telematico dei dati della contabilità e quelle acquisite nell’ambito:

• del sistema EMCS;

• delle operazioni Doganali;

• dell’Anagrafica Accise;

• dei Contrassegni di Stato.

A tale scopo sono stati codificati nuovi tipi di documenti ed introdotti nuovi campi per il trattamento dei nuovi tipi documenti e dei relativi controlli.

L’elenco dei nuovi tipi documenti, distinti per spedizione di merci in regime di accisa sospesa e ricezione di merci in regime di accisa sospesa, è contenuto nel testo della nota alla quale si rinvia.

Le modifiche in oggetto sono operative in ambiente di addestramento dal 1° ottobre 2013.

Pertanto l’Agenzia richiama l’attenzione degli operatori sul fatto che dal 1° ottobre 2013 in ambiente di addestramento saranno operativi esclusivamente i nuovi tracciati, mentre in ambiente di esercizio le informazioni dovranno essere trasmesse utilizzando i vecchi tracciati sino alla data di estensione in ambiente di esercizio. Gli operatori sono altresì invitati a condurre la fase di test in ambiente di addestramento con la massima sollecitudine, al fine di procedere all’estensione in ambiente di esercizio al più presto possibile e comunque non oltre il 2 dicembre 2013, considerato che l’estensione in esercizio costituisce prerequisito indispensabile per l’avvio della sperimentazione operativa della scritturazione telematica dei registri (progetto RE.TE.).

La relativa documentazione sarà inoltre pubblicata nel manuale utente del Servizio telematico doganale in ambiente di addestramento a partire dal 2 settembre 2013.

Allegati: Agenzia Dogane – Note -43197RU – 6082013

Comments are closed.