Richieste di trattamento tariffario contingentale: precisazioni relative alla compilazione delle caselle 36 e 39 della dichiarazione d’importazione

14 dicembre, 2009 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con Nota prot. 166065 del 3.12.2009 della Direzione Centrale Gestione Tributi e rapporto con gli utenti – Ufficio per la Tariffa doganale, per i dazi e per i regimi dei prodotti agricoli dell’Agenzia delle Dogane, gli operatori vengono portati a conoscenza del fatto che, relativamente alle richieste di trattamento tariffario contingentale, a decorrere dal 16 dicembre 2009, saranno attivati specifici controlli informatici nella compilazione della casella 36 e 39 della dichiarazione d’importazione, finalizzati alla corretta compilazione della stessa.

Sarà necessaria, pertanto, la rigorosa osservanza della compilazione della casella 36, indicando il codice relativo alla preferenza richiesta, nonché della casella 39, indicando il numero d’ordine del contingente di cui si intende chiedere il beneficio tariffario.

Qualora tale controllo non fosse superato a causa della mancata o errata compilazione di dette caselle, la dichiarazione doganale verrà rifiutata mediante segnalazione di un apposito messaggio di errore. Tale procedura comporterà una serie di vantaggi per gli operatori doganali, che potranno provvedere ad integrare e/o correggere la dichiarazione rinviandola, evitando il ricorso a procedure di annullamento o rettifica.

Ad ogni buon fine, la nota riporta la composizione del codice da indicare nella casella 36, relativamente a richieste di trattamento tariffario contingentale.

Allegati: Agenzia Dogane – Note – 2009 – 166065 – 3122009

Comments are closed.