Regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell’intermediazione: modifiche

28 maggio, 2012 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Il Regolamento (UE) N. 388/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 aprile 2012, apporta alcune modifiche alll’Allegato I del Reg. CE n. 428/2009, nel quale è stata recentemente rifusa la disciplina in materia di prodotti dual use precedentemente contenuta nel Regolamento (CE) n. 1334/2000 del Consiglio, del 22 giugno 2000, oggetto nel corso del tempo di innumerevoli modifiche. Si ricorda che per prodotti “dual use” si intendono quei beni, anche a carattere immateriale (es. software, tecnologie), suscettibili di poter essere utilizzati sia per fini civili che militari. Si tratta in sostanza di una serie di prodotti e di tecnologie aventi valore strategico, ed in quanto tali assoggettati ad alcuni accorgimenti relativi al loro trasferimento internazionale. Tali accorgimenti, di fatto, si traducono nel rilascio di un’apposita autorizzazione preventiva (la quale può essere di diverso tipo, es. specifica-individuale, globale-individuale o nazionale-generale), per la loro esportazione e nell’adozione di una serie di procedure particolarmente restrittive nella circolazione degli stessi (es. tenuta di dettagliati registri commerciali o di una documentazione dettagliata delle loro esportazioni, ecc.).
Le modifiche all’allegato I del regolamento (CE) n. 428/2009, contenente la lista dei beni “dual use”, sono state adottate per tenere conto delle modifiche concordate, dopo l’adozione di tale regolamento, nell’ambito del gruppo Australia, del gruppo dei fornitori nucleari, del regime di non proliferazione nel settore missilistico e dell’intesa di Wassenaar.

Allegati:  Consiglio d’ Europa – Regolamenti – 388 – 19042012

 

Comments are closed.