Newsletter N. 1 dell’ 11 gennaio 2010

10 gennaio, 2010 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Decisione 2009/1012/PESC del Consiglio del 22 dicembre 2009  relativa al sostegno delle attività dell’UE volte a promuovere il controllo delle esportazioni di armi e i principi e i criteri della posizione comune 2008/944/PESC tra i paesi terzi: a seguito dell’adozione (il 26 giugno 1997), da parte del Consiglio, del programma dell’UE per la prevenzione e la lotta contro il traffico illecito di armi convenzionali (che impegna l’UE e gli Stati membri a intraprendere azioni concertate per assistere altri paesi nella prevenzione e nella lotta contro il traffico illecito di armi), l’8 dicembre 2008 ha adottato la posizione comune 2008/944/PESC, che definisce norme comuni per il controllo delle esportazioni di tecnologia e attrezzature militari…
Leggi l’ articolo

Modificato l’allegato I del Regolamento (CE) n. 689/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose: a disporre le modifiche in questione è il Regolamento (UE) N. 15/2010 della Commissione del 7 gennaio 2010. Il Regolamento (CE) n. 689/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 giugno 2008, sull’esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose fu emesso in attuazione della convenzione di Rotterdam concernente la procedura di previo assenso informato per taluni prodotti chimici e pesticidi pericolosi nel commercio internazionale…
Leggi l’ articolo

Contingente di biodiesel di cui all’art.22-bis, comma 1, del D.l.vo 504/95, precisazioni ed istruzioni operative per la suddivisione relativa all’anno 2010 e per la chiusura del programma 2009: facendo seguito al comunicato Prot. n. 178431/RU del 30 dicembre 2009 e relativa integrazione (Prot. 178702/RU del 31 dicembre 2009), l’Agenzia delle Dogane, con nota Prot. 404 / R.U. del 5 gennaio 2010, con riferimento alla gestione del contingente di biodiesel in oggetto per gli anni 2009 e 2010, fornisce una serie di chiarimenti relativamente ai seguenti aspetti…
Leggi l’ articolo

BIOETANOLO/ETBE : Assegnazione quote 2010 del programma agevolativo sul bioetanolo/ETBE previsto, per gli anni dal 2008 al 2010, nell’articolo 22 bis, comma 5, del TUA: con nota Prot. 804 R.U. del 7 gennaio 2010, l’Agenzia delle Dogane evidenzia che, ai sensi dell’art. 3, comma 4, del decreto interministeriale 5 agosto 2009, n. 128, pubblicato nella G.U. n. 205 del 4 settembre 2009, le Ditte produttrici di bioetanolo e di ETBE che intendono partecipare al programma in questione per l’anno 2010 debbono presentare le istanze di partecipazione entro il termine perentorio del 31 gennaio 2010…
Leggi l’ articolo

Regimi fiscali in materia di accise vigenti dal 1° gennaio 2010: con la nota Prot. n. 178604 R.U. del 31 dicembre 2009, l’Agenzia delle Dogane segnala alcune variazioni che a partire dal 1° gennaio 2010 investiranno a specifici regimi fiscali attualmente vigenti nel settore delle accise. A norma dell’art. 21-bis del TUA, a far data dal 1° gennaio 2010 l’aliquota d’accisa afferente le emulsioni stabilizzate di olio da gas con acqua contenuta in misura variabile dal 12 al 15 per cento in peso, destinate ad essere impiegate come carburante…
Leggi l’ articolo

L’Agenzia delle Dogane pubblica la tabella delle aliquote d’importa nel settore accise: con Comunicato stampa Prot. n. 178164/RU del 30 dicembre 2009, l’Agenzia delle Dogane informa che sul suo sito internet è disponibile la tabella aggiornata recante l’elencazione delle “Aliquote nazionali d’imposta vigenti nel settore delle accise”, nella quale, con esclusione delle aliquote d’accisa afferenti il settore dei tabacchi lavorati, vengono elencate: le aliquote d’accisa sui prodotti energetici e l’elettricità, le aliquote d’accisa sugli alcoli, la misura dell’imposta di consumo sugli oli lubrificanti e sui bitumi, la misura della tassa sulle emissioni inquinanti…
Leggi l’ articolo

Agenzia delle Entrate, nuove regole comunitarie sulla territorialità dell’IVA: con la Circolare N. 58/E del 31 dicembre 2009, l’Agenzia delle Entrate fornisce alcune precisazioni sulle disposizioni contenute nella Direttiva 2008/8/CE, in merito alla rilevanza territoriale delle operazioni, in vigore dal primo gennaio 2010.
Tra le novità in questione, v’è innanzitutto la modifica della regola generale del luogo di tassazione dei servizi resi a soggetti passivi. Si passa, infatti, dal criterio della tassazione …
Leggi l’ articolo

Allegati: Newsletter Settimanale N. 1 del 11 gennaio 2010 – Formato PDF

  

Comments are closed.