Istruzioni agli uffici ed adempimenti per gli operatori in relazione alle chiusure annuali ed agli adeguamenti alle scadenze comunitarie

2 gennaio, 2012 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con la Nota prot. 148463 RU del 23 dicembre 2011, l’Agenzia delle Dogane informa che allo scopo di assicurare il regolare svolgimento delle attività di chiusura annuale e delle operazioni volte a garantire l’integrità dei dati del Sistema Informativo Doganale nella giornata del 31 dicembre 2011 la chiusura contabile sarà effettuata entro e non oltre le ore 12:00.

Si rammenta che, dopo l’effettuazione in AIDA della chiusura contabile annuale (Dogane→Operazioni Contabili→Funzioni di Servizio→Chiusura operazioni del giorno), il Sistema inibisce le operazioni di registrazione delle dichiarazioni doganali, comprese quelle in sdoganamento telematico, di rettifica e di riscossione dei diritti. Restano invece attive le altre funzionalità del sistema (invio e gestione di manifesti, ENS, EXS, ricezione degli esiti, consultazioni delle basi dati, ecc.).

Alle operazioni indifferibili da eseguire nel periodo di indisponibilità del sistema sono applicabili le disposizioni di cui al titolo III “Procedure in caso di interruzione del collegamento” delle IFMUD (D.M. 21 luglio 1982).

Il Sistema sarà interamente disponibile a partire dalle ore 01:00 del 1° gennaio 2012.

Inoltre, al fine di consentire il rilascio in ambiente di esercizio del tracciato versione 4.3 del Manifesto Merci in Partenza (MMP), che sostituisce la versione 4.1, e delle relative applicazioni di ausilio per il controllo Safety & Security all’uscita, il sistema AIDA (limitatamente a presentazione merci, operazioni doganali, controlli, dichiarazioni sommarie e FALSTAFF) non sarà disponibile dalle ore 07:00 alle ore 11:00 del 5 gennaio 2012.

Ancora, al fine di permettere la corretta elaborazione delle dichiarazioni trasmesse prima di tale termine, il Sistema Telematico Doganale non sarà disponibile:

–      dalle ore 05:00 alle ore 11:00 del 5 gennaio 2012 per l’invio dei messaggi ”ET” e “IM”;

–      dalle ore 06:00 alle ore 11:00 del 5 gennaio 2012 per l’invio dei messaggi “B1″, “B3”; “B3 TIR”; “B7”, “B9”, “NE”, “NB”,“ENS“, “RENS“, “DIV“, “EXS“, “REXS”, “AP” e “RETAP”;

–      dalle ore 07:00 alle ore 11:00 del 5 gennaio 2012 per l’invio dei manifesti.

–      dalle ore 07:30 alle ore 8:00 del 5 gennaio 2012 per ogni tipologia di messaggio.

Gli uffici interessati devono provvedere ad apporre, entro il 4 gennaio 2012, tramite l’apposita funzionalità, il visto uscire automatizzato alle dichiarazioni di esportazione iscritte sui manifesti merci in partenza presentati con la versione 4.1 del tracciato, per le quali è stato possibile riscontrare l’uscita dal territorio comunitario.

La richiesta di convalida in dogana delle integrazioni dei MMP già chiusi (versione 4.1), deve essere presentata all’ufficio competente in tempo utile per consentire, nel rispetto dell’orario di apertura dello stesso, la convalida di tali integrazioni entro la giornata del 4 gennaio 2012.

Considerato che alla riapertura del sistema saranno accettati unicamente MMP presentati con il nuovo tracciato 4.3, i MMP presentati con la versione 4.1 del tracciato, devono essere convalidati/chiusi improrogabilmente entro e non oltre le ore 7,00 del 5 gennaio 2012, tramite l’invio del record di chiusura “H” (che, come noto, deve essere inviato separatamente dagli altri tipi record).

I MMP inviati con il tracciato 4.1, per i quali non si è ricevuta risposta entro il termine di chiusura del sistema, dovranno essere ripresentati con il nuovo tracciato versione 4.3. 11

Per quanto riguarda infine, il settore accise, l’Agenzia delle Dogane informa che il sistema AIDA ed il Servizio Telematico Doganale, esclusivamente in relazione alle funzionalità ed ai messaggi inerenti il progetto EMCS, non saranno disponibili dalle ore 14.00 del 31 dicembre 2011 alle ore 1.00 del 1° gennaio 2012.

Per le operazioni indifferibili concernenti il succitato progetto, da eseguire nel periodo di indisponibilità del sistema, sono applicabili le procedure cartacee di riserva, facendo riferimento:

–      fino alle ore 24.00 del 31 dicembre 2011, ai modelli cartacei pubblicati sul sito internet dell’Agenzia nella sezione “Accise”;

–      dal 1° gennaio 2012, ai modelli di e-AD e di Annullamento di un e-AD, di cui alla nota prot. n. 146264/RU del 21 dicembre 2011, pubblicati sempre sul sito internet dell’Agenzia nella sezione “Accise”; restano invariati i modelli cartacei per le funzioni Cambiamento di destinazione, Rigetto e Nota di ricevimento non hanno subito alcuna modifica che sono consultabili nella succitata sezione “Accise”.

Parimenti a quanto specificato per il settore Dogane, il Servizio Telematico Doganale non sarà disponibile dalle ore 7.30 alle ore 8.00 del 5 gennaio 2012 per ogni messaggio.

Allegati: Agenzia Dogane – Nota – 148463RU – 23122011

Comments are closed.