Introduzione in deposito e nuoave modalità di compilazione delle dichiarazioni doganali

17 luglio, 2011 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con comunicazione del 12.07.2011 pubblicata sul sito web dell’Agenzia delle Dogane, gli operatori vengono informati del fatto che, al fine di migliorare la gestione delle dichiarazioni doganali di esito ad una introduzione in deposito, a partire dal 19/07/2011 (ore 8:00), viene rimosso il controllo effettuato sul campo 40 della dichiarazione per il quale l’ufficio di vincolo e di appuramento dovevano appartenere allo stesso ufficio delle Dogane. In virtù di tale controllo, i primi 4 caratteri del codice ufficio dovevano necessariamente coincidere. La nuova procedura prevede ora la possibilità di presentare una dichiarazione a scarico di una introduzione in deposito, registrata presso un altro ufficio doganale.

Nell’ambito dello stesso intervento è stato inserito un ulteriore controllo per cui l’indicazione del codice magazzino è consentito solo alle dichiarazioni di esito ad una precedente introduzione (almeno uno dei singoli della dichiarazione deve avere il regime precedente uguale a 71, 73, 74, 75, 76, 77, 78.

Allegati:Agenzia Dogane – 2011 – Comunicati – 12072011

Comments are closed.