Progetto EMCS, chiarimenti ulteriori relativi alla trattazione delle movimentazioni

14 febbraio, 2011 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con Nota prot. 14425/RU, l’Agenzia delle Dogane, nel fare seguito alla nota prot. 11388/RU del 31 gennaio 2011 (vedasi Newsletter CNSD n. 3/2011), fornisce ulteriori dettagli in merito all’invio, da parte degli operatori, delle movimentazioni di scarico relative agli e-AD e della Nota di ricevimento all’interno della telematizzazione dei dati delle contabilità. Con la precedente nota era stato infatti stabilito che, in attesa dell’adeguamento del software dell’Agenzia, entrambi i suddetti flussi dovevano essere inviati indicando il tipo documento ‘DAA’ invece che ‘EAD’.Poichè i flussi già trasmessi con tipo documento ‘EAD’ non consentono la quadratura con i nuovi invii. Si rende necessaria una rettifica di quanto già inviato per il mese di gennaio. A tale riguardo si aggiunge che, tenuto conto del fatto che si tratta di una soluzione provvisoria ed al fine di evitare un aggravio di lavoro agli operatori, l’Agenzia delle Dogane provvederà quanto prima a sanare le movimentazioni in questione, sostituendo automaticamente  il tipo documento ‘EAD’ con ‘DAA’ in tutte le transazioni pervenute.

Tale operazione è effettuata in data 8 febbraio p.v., pertanto dal giorno 9 febbraio sarà disponibile l’aggiornamento e non sarà più possibile, fino a nuova comunicazione, inviare flussi con tipo documento ‘EAD’.

Allegati: Agenzia Dogane – Nota – 14425RU – 4022011

Comments are closed.