Newsletter N. 23 del 19 Luglio 2010

19 luglio, 2010 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

ICS fase 1: Entry Summary declaration
Con apposito comunicato pubblicato sul suo sito web, l’Agenzia delle Dogane annuncia che a partire dal 7 luglio è disponibile, in ambiente di prova, il tracciato della dichiarazione sommaria di entrata (ENS), il quale consentirà agli operatori economici, una volta terminato il periodo di prova, di adeguarsi agli adempimenti previsti nell’ambito dei progetti I.C.S. (Import Control System). Si ricorda che la Commissione europea, con il Regolamento n. 273/2009 del 2 aprile 2009 (GUUE L 91 del 3.4.2009), ha introdotto alcune deroghe a determinate disposizioni del Regolamento (CEE) n. 2454/93 della Commissione (disposizioni di applicazione del codice doganale comunitario), disponendo un periodo transitorio, dal 1 luglio 2009 al 31 dicembre 2010, durante cui la presentazione delle dichiarazioni sommarie di entrata (cd. “dichiarazioni di pre-arrivo” o “ENS”) e di uscita (“dichiarazioni di pre-partenza”), viene resa facoltativa. L’invio di dette informazioni diverranno obbligatorie dal 1° gennaio 2011.
Leggi tutto l’ articolo

Sequestro e confisca – contemporanea o successiva – delle merci: i casi in cui l’obbligazione doganale si estingue
La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sentenza della Terza Sezione del 29 aprile 2010 pronunciata su domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dallo Østre Landsret — Danimarca) nella (Causa C-230/08) fornisce alcuni chiarimenti in merito ai casi in cui avviene l’estinzione dell’obbligazione doganale per sequestro e contemporanea o successiva confisca delle merci, dovuti all’irregolare introduzione delle stesse.
Leggi tutto l’ articolo

Incontro sui nuovi processi di importazione ed esportazione in relazione ai cosiddetti emendamenti sulla sicurezza al coice doganale comunitario
Il 15 luglio si è tenuto a Roma, presso la sede centrale dell’Agenzia delle Dogane, un incontro illustrativo dei cambiamenti che, a partire dal 1° gennaio 2011, verranno apportati ai processi di importazione ed esportazione per l’attuazione dei cosiddetti emendamenti sulla sicurezza al Codice Doganale Comunitario
Leggi tutto l’ articolo

Allegati:NewsLetter_23_2010

Comments are closed.