Progetto EMCS – Telematizzazione del documento amministrativo di accompagnamento, e-AD disponibili per la sperimentazione

9 maggio, 2010 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Con la nota Prot. 57126/RU del 27 aprile 2010, l’Agenzia delle Dogane ricorda che dal 1° aprile 2010 il progetto EMCS prevede che tutti gli operatori economici dei paesi comunitari, ad eccezione della Polonia e della Danimarca (che aderiranno dal 1° gennaio 2011), e della Grecia (che aderirà dal 1° giugno 2010), dovranno trasmettere la nota elettronica di ricevimento relativa ad un e-AD.  Al fine di consentire una più agevole sperimentazione delle procedure concernenti la Nota di ricevimento elettronica, si comunica che sono disponibili sul sito del Servizio Telematico Doganale di addestramento, attraverso la consultazione della funzione “Notifiche EMCS”, 9 e-AD di prova per ciascun soggetto obbligato presente nella banca dati SEED (depositari autorizzati ed operatori professionali registrati).

In particolare, tali messaggi sono strutturati come riportato nella nota, alla quale si rinvia per gli ulteriori dettagli.

Allegati:  Agenzia Dogane – Nota – 57126RU – 27042010

Comments are closed.