Garanzia globale a valenza unionale e nazionale, modalita’ di presentazione dell’istanza

5 marzo, 2017 scritto da   Stampa Articolo Invia Articolo per Email

AgenziaDogane

Con comunicazione del 27 gennaio 2017, l’Agenzia delle Dogane informa che ai fini dell’ autorizzazione alla costituzione di una garanzia globale utilizzabile in piu’ stati membri della UE (art. 89, paragrafo 2, lettera b, e art. 89, paragrafo 5, CDU), deve essere presentata una specifica istanza utilizzando il modello di domanda pubblicato sul sito web dell’Agenzia, nella sezione dogane/codice doganale dell’unione/modulistica. Gli operatori interessato ad ottenere una autorizzazione alla costituzione di una garanzia globale sia per regimi/procedure doganali che intende utilizzare anche in altri stati membri della UE sia per regimi/procedure doganali da svolgersi esclusivamente in italia, è tenuto quindi a presentare più istanze distinte cui verrà dato esito con atti autorizzatori separati. La comunicazione fornisce anche un esempio per la cui disamina si rinvia al comunicato in commento.

La Comunicazione è disponibile al seguente link