Newsletter N. 2 del 13.02.2017

23 febbraio, 2017 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

Preleva la newsletter in formato PDF

 

 

Osservatorio-Doganale

Nuovi Orientamenti AEO

AEO

Con comunicazione del 16/01/2017, l’Agenzia delle Dogane informa che la DG Taxud – Risk management e Security della Commissione Europea ha pubblicato in lingua italiana il documento TAXUD/B2/047/2011-Rev. 6 dell’11 marzo 2016, relativo alle nuove linee guida per gli AEO, già pubblicato in precedenza dall’Agenzia nella sola versione inglese.
Gli Orientamenti AEO non costituiscono atto giuridicamente vincolante, ma rappresentano uno strumento che fornisce tutte le informazioni necessarie relative alla domanda AEO ed alla gestione dell’intero procedimento. …

Leggi tutto l’articolo

Certificazione AEO e possesso di una “qualifica professionale” relativa all’attività svolta, chiarimenti dall’Agenzia.

AgenziaDogane

Con la determinazione direttoriale Prot n. 188/RU del 13 gennaio 2017, l’Agenzia delle Dogane fornisce chiarimenti relativi all’articolo 39 del Regolamento (UE) n. 952/2013 (Codice doganale dell’Unione) e agli artt. da 24 a 28 del Regolamento di esecuzione n. 2447/2015 (RE), relativi ai criteri e condizioni per l’acquisizione dello status di AEO, ed in particolare riguardo il criterio di cui alla lettera d) dell’art. 39, in particolare quello del possesso di una “qualifica professionale” relativa all’attività svolta…

Leggi tutto l’articolo

 

Digitalizzazione accise
digitazione

 

A parziale modifica di quanto disposto con la nota 142270RU del 22/12/2016, l’Agenzia delle Dogane, con la nota 560/RU
del 3 gennaio 2017, comunica che la versione aggiornata delle funzionalità in argomento è disponibile in ambiente di addestramento/validazione dal 2 gennaio u.s…

Leggi tutto l’articolo

Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili.

AgenziaDogane

Con la Nota Prot. 137063/R.U. del 20 dicembre 2016, l’Agenzia delle Dogane informa che sul Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale-Serie Generale- n.282 del 2 dicembre 2016 è stata pubblicata la Legge 1° dicembre 2016, n.225, “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 22 ottobre 2016, n.193 recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili,” in vigore dal 3 dicembre 2016, che contiene disposizioni di interesse anche per l’Agenzia. Il provvedimento dispone la conversione del Decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili…

Leggi tutto l’articolo

Nuovo Manuale Transito/TIR. Versione in lingua italiana.

2000px-Karnet_TIR.svg

Con la nota prot. 56453/RU dell’11 Maggio 2016 l’Agenzia delle Dogane aveva comunicato che la Commissione ha predisposto una versione consolidata del Manuale Transito/TIR, inizialmente disponibile solo in lingua inglese, che incorpora le modifiche apportate dal Codice doganale dell’Unione e dagli atti delegati ed esecutivi. …

Leggi tutto l’articolo

Pagamento Tramite Bonifico Bancario.
Errato calcolo degli interessi in fase di prenotazione di versamento.
bonifico

 

Con comunicazione dell’11 gennaio 2017, l’Agenzia delle Dogane informa che per i movimenti (A93) del 2016 con scadenza nel 2017 il sistema, in fase di prenotazione del pagamento tramite bonifico bancario o postale, ha erroneamente calcolato gli interessi, calcolandoli invece correttamente in fase di quietanzamento.
Ciò ha determinato il mancato quietanzamento di talune A93 per importo insufficiente e la contemporanea generazione di un credito (D4) pari alla differenza tra l’importo cumulativo effettivamente quietanzato e quello prenotato…

Leggi tutto l’articolo

Trattamento IVA del bunkeraggio di prodotti petroliferi.
agenzia-entrate

Con la risoluzione 1/E del 09/01/2017, l’Agenzia delle Entrate fornisce alcuni chiarimenti sulla non imponibilità ai fini IVA delle operazioni di “bunkeraggio” delle navi, ossia le cessioni di carburante effettuate da società petrolifere nei confronti di un armatore efffettuate tramite un intermediario (trader).
Le operazioni di bunkeraggio riguardano una prassi commerciale diffusa secondo cui quando una nave necessita di carburante, l’armatore contatta un intermediario, indicandogli la nave, la quantità (approssimativa) di carburante necessario e il porto (o eventualmente i porti) in cui la nave sarà ormeggiata e disponibile per il rifornimento…

Leggi tutto l’articolo

 

Trattamento ai fini IVA delle operazioni di acquisto e vendita di prodotti immagazzinati in depositi IVA.
agenzia-entrate

Con la risoluzione 1/E del 09/01/2017, l’Agenzia delle Entrate fornisce alcuni chiarimenti sulla non imponibilità ai fini IVA delle operazioni di “bunkeraggio” delle navi, ossia le cessioni di carburante effettuate da società petrolifere nei confronti di un armatore efffettuate tramite un intermediario (trader).
Le operazioni di bunkeraggio riguardano una prassi commerciale diffusa secondo cui quando una nave necessita di carburante, l’armatore contatta un intermediario, indicandogli la nave, la quantità (approssimativa) di carburante necessario e il porto (o eventualmente i porti) in cui la nave sarà ormeggiata e disponibile per il rifornimento…

Leggi tutto l’articolo

 

Nuovo modello di dichiarazione d’intento di acquistare o importare beni e servizi senza applicazione dell’imposta sul valore aggiunto..

agenzia-entrate

Con la risoluzione 120/E del 22 dicembre 2016, l’Agenzia delle Entrate detta le regole per l’utilizzo del nuovo modello di dichiarazione d’intento per l’acquisto o l’importazione di beni e servizi senza l’applicazione dell’IVA introdotto dal Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 2 dicembre 2016. Con il modello in questione, utilizzabile solamente per le operazioni di acquisto da effettuare dal 1° marzo 2017, non è più prevista la possibilità di riferire la dichiarazione d’intento ad un determinato periodo temporale…

Leggi tutto l’articolo

Classificazione delle merci nella nomenclatura doganale.
agenzia-entrate
Sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE C484 del 24/12/2016 è stata pubblicata la Comunicazione (2016/C 484/04), rivolta alle autorità doganali dell’UE, nella quale si informano tali amministrazioni che a seguito delle modifiche delle note esplicative della nomenclatura del sistema armonizzato di designazione e codificazione delle merci adottati dal Consiglio di cooperazione doganale (documento CCD n. NC2237 – relazione della 57a sessione del Comitato SA)…

Leggi tutto l’articolo

Merci che sono uscite temporaneamente dal territorio doganale dell’Unione per via marittima o aerea.
agenzia-entrate
Al fine di facilitare i flussi di scambi, l’articolo 136 del regolamento (UE) n. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio esclude l’applicazione di determinate disposizioni alle merci che sono temporaneamente uscite dal territorio doganale dell’Unione circolando tra due porti o aeroporti dell’Unione senza scalo fuori dal territorio doganale dell’Unione. Le disposizioni in questione disciplinano l’obbligo di presentare la dichiarazione sommaria di entrata, l’obbligo di notificare l’arrivo di una nave marittima o di un aeromobile, le norme che disciplinano l’obbligo di trasportare le merci in determinati luoghi e di presentarle alle dogane nel luogo in cui sono scaricate o trasbordate ela custodia temporanea…

Leggi tutto l’articolo

Classificazione delle merci nella nomenclatura doganale.
agenzia-entrate
Sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 7 del 12 gennaio 2017 è stata pubblicata una rettifica all’art. 43 del Codice Doganale dell’Unione. La rettifica, relative alle decisioni prese da un’autorità giudiziaria, riguarda un errato rinvio normativo, in quanto anzichè gi articoli 44 e 45 risultavano richiamati gli articoli 37 e 38.

 

Provvedimenti europei

provvedimenti-europeiIn questa sezione è disponibile un indice di provvedimenti di ambito europeo inerenti la professione.  Tali provvedimenti sono disponibili sulla banca dati EUR- Lex.

  • EUR-Lex offre un accesso gratuito al diritto dell’Unione europea e ad altri documenti dell’UE considerati di dominio pubblico. Il sito contiene circa 3 600 000 documenti dal 1951. La banca dati è aggiornata quotidianamente; ogni anno vengono aggiunti circa 15 000 documenti. EUR-Lex contiene:
  • l’edizione del giorno della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea on line,
  • funzioni di ricerca semplice, ricerca avanzata e la possibilità di percorrere il contenuto secondo diverse modalità,
  • la possibilità di visualizzare e/o scaricare i documenti in vari formati (PDF, HTML, DOC, TIFF),metadati analitici per ciascun documento.

 

Leggi tutto l’articolo

Preleva la newsletter in formato PDF