Disposizioni di interesse in materia di accise.

19 gennaio, 2017 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

birra

Con la nota prot. 144761/RU/2016 del 27 dicembre 2016 l’Agenzia delle Dogane informa che sul supplemento ordinario n. 57/L alla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 297 del 21 dicembre 2016 è stata pubblicata la legge 11 dicembre 2016, n. 232, recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019 ”, che contiene, all’art. 1, commi 48, 535 e 536, disposizioni di specifico interesse nel settore delle accise. La nota pone innanzitutto l’attenzione sulla previsione contenuta nel comma 48 che modifica l’Allegato I al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504 (testo unico delle accise) disponendo, a decorrere dal 1° gennaio 2017, la riduzione dell’aliquota di accisa sulla birra da euro 3,04 ad euro 3,02 per ettolitro e per grado-Plato. Le disposizioni contenute nel comma 535 – che, come statuito dall’art. 19 della legge n. 232 del 2016, entrano in vigore il 1° gennaio 2017 – apportano al testo unico delle accise ulteriori rilevanti modificazioni, che si vanno ad aggiungere a quelle recentemente introdotte dalla legge n. 225 del 2016, di conversione del decreto-legge n. 193 del 2016.

Per i dettagli si rinvia alla nota in commento.

La Nota è disponibile al seguente  link