Elenco dei posti d’ispezione frontalieri e delle unità veterinarie del sistema informatico veterinario integrato “TRACES”.

16 novembre, 2016 scritto da  This page as PDF Stampa Articolo Invia Articolo per Email

A business lady’s hands on the keys typing documents

Decisione di esecuzione (UE) 2016/1917 della Commissione del 27 ottobre 2016 che modifica la decisione 2009/821/CE per quanto riguarda l’elenco dei posti d’ispezione frontalieri e delle unità veterinarie del sistema informatico veterinario integrato “TRACES”: come noto, la decisione 2009/821/CE della Commissione stabilisce un elenco di posti d’ispezione frontalieri, riportati nell’allegato I della stessa, abilitati ai controlli veterinari e zootecnici applicabili negli scambi intracomunitari di taluni animali vivi e prodotti di origine animale.

In seguito ald alcune comunicazioni da parte di Belgio, Francia, Italia e Paesi Bassi, si è reso necessario modificare le voci relative al posto d’ispezione frontaliero di Brussels South Charleroi Airport in Belgio, del porto di Marsiglia in Francia, dell’aeroporto di Milano-Malpensa in Italia e dell’aeroporto di Amsterdam nei Paesi Bassi. 
Inoltre, la Grecia ha sospeso il posto d’ispezione frontaliero presso la ferrovia di Idomeni, mentre la Spagna ha comunicato che vi sono state modifiche ai centri d’ispezione presso il posto d’ispezione frontaliero dell’aeroporto di Barcellona. Infine, in Italia è stato aggiunto un nuovo centro d’ispezione al posto d’ispezione frontaliero presso il porto di Napoli, mentre il riconoscimento del posto d’ispezione frontaliero presso l’aeroporto di Genova è stato soppresso. Lo stesso è accaduto per il posto d’ispezione frontaliero presso la ferrovia di Kelebia, in Ungheria.

La Decisione è disponibile al seguente  link